Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Serie C: la ForEnergy stende San Pio

Contro i milanesi gara di gestione da parte dei gialloblù (91-64)

27 Settembre 2014 - 22:48

Serie C: la ForEnergy stende San Pio
Buona la prima. È con questa - a dire il vero scontata - formula che possiamo introdurre l'esordio stagionale della Nuova Pallacanestro Vigevano 1955 targata ForEnergy, che sul parquet amico del PalaBasletta ha steso i milanesi di San Pio X. 
Il primo quintetto ducale in C Regionale è formato da Quaroni, Cattaneo, Barbirato, Kam e Ceper. L'avvio del match sorride agli ospiti, che dopo 2'30" si trovano sul +5 (2-7). Ceper dalla lunetta accorcia, replica Sebastio da tre. Grazie a una serie di rimbalzi difensivi Vigevano rimonta, con Ceper a impattare a quota 14, aprendo un break gialloblù che condurrà sino al 21-14 della prima sirena. 
La seconda frazione conferma l'andamento dei minuti precedenti. Canestro e fallo di Barbirato, con in precedenza un bel colpo di Kam, valgono il 28-17. Una fase confusa a seguito di un paio di decisioni arbitrali poco chiare non modificano la situazione: al 5' il tabellone recita 33-26. Ottimo l'impatto in questo frangente del giovane Bassi, che trova punti di valore e contribuisce al mantenimento del vantaggio lomellino (40-31 a -2'28"). La truppa di coach Sandro Munini prova a scappare, chiudendo al 20' sul 47-33. 
La sensazione è che la ForEnergy possa gestire la sfida, le triple di Quaroni e Cattaneo paiono confermarlo, per il 57-38 di -5'56". San Pio prova a reggere ma il distacco va oltre i venti punti, con l'ultimo riposo breve giunto sul 71-50. Il 10' conclusivi sono sì combattuti, ma Vigevano non si fa sorprendere mantenendosi a distanza di sicurezza, chiudendo la pratica senza patemi.
Sabato prossimo trasferta sul campo della quotata Pallacanestro Milano.
VIGEVANO Kapedani 2, Moretti 4, Quaroni 14, Kam 16, Cattaneo 11, Barbirato 8, Bassi 16, Pioltino, Ceper 21, Marchese. All. Munini.

@ l'informatore - Emanuel Di Marco
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400