Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Basket, serie C: Vigevano batte Voghera e rimane in vetta

Il big match di giornata sorride alla squadra di Munini, a punteggio pieno al pari di Robbio

01 Novembre 2014 - 22:55

Basket, serie C: Vigevano batte Voghera e rimane in vetta
Apre i giochi Barbirato, che ben servito da Quaroni realizza e subisce fallo: 3-0 dopo 27". L'avvio è però di Voghera, che complice qualche errore al tiro degli avversari si porta sul 3-8. Bastano in realtà due azioni a Vigevano per rimontare con le triple di Quaroni e Cattaneo (9-8), l'equilibrio è subito ristabilito. L'ultimo canestro del primo periodo è di Ogliaro, per il 18-23.
Protagonista di inizio seconda frazione è Kam, con tre punti e due rimbalzi difensivi che valgono il 21-23 dopo 2'. Pareggio e sorpasso ducale sono di Cattaneo, con un 25-23 che rimarrà tale per diversi minuti. Il primo allungo della ForEnergy lo firma ancora Cattaneo (30-23 a -2'34"), un distacco che si amplierà leggermente al riposo lungo (36-27), mente a inizio terzo periodo si arriverà sul +14, con Voghera a trovare però un 7-0 che la tiene a galla (41-34). L'incontro è decisamente intenso e non lascia spazio per rifiatare: quando la panchina gialloblù chiama un minuto di sospensione a -5'40" il tabellone luminoso recita 43-38. L'Olympia torna sotto fino a -2, ci pensa capitan Ceper (nella foto) a ricacciarla indietro. Poco prima della sirena Quaroni va in lunetta e realizza il 52-46 del 30'.
Si arriva all'ultimo quarto, con la bomba di Barbirato per il +9 del quintetto di Munini, un distacco che andrà in doppia cifra con il rimbalzo tramutato in canestro da Kam (57-46). Voghera è ancora viva e con un parziale di 10-2 arriva ai tre minuti finali sotto di sole tre lunghezze. Ogni singolo possesso inizia a pesare ulteriormente: palla persa da Vigevano, canestro di Arioli e 59-58 a 2'33"; 1/2 ai liberi di Quaroni, che poco dopo fa invece 2/2; Villani da sotto realizza per gli ospiti, Ceper non riesce a fare lo stesso ma Voghera nell'azione successiva si fa fermare da 24". Mancano sessanta secondi, tripla di Quaroni che fa esplodere il palazzetto e di fatto taglia le gambe agli oltrepadani, che perdono palla restano a -5 (65-60). Ceper si vede fischiare un tecnico forse eccessivo, ma cambia ormai poco, con la sirena conclusiva a sancire la vittoria della ForEnergy per 66-61.

ForEnergy Vigevano Cattaneo 8, Barbirato 8, Quaroni 21, Ceper 13, Kam 9, Moretti, Kapedani 7, Zucca, Orsenigo, Preti, Bassi, Pioltino, Marchese. All. Munini.

Olympia Voghera Maffezzoli 4, Padova 2, Becerra 9, Villani 12, Furlanetto 10, Ogliaro 10, Drudi, Munyutu, Arioli 14, Maestri, Banin, Framuwera. All. Petitti.


Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400