Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Serie B, l'Expo torna a casa e ritrova la vittoria

E' stata dura, ma alla fine Mortara centra con Monsumanno (79-76) quella vittoria che mancava dal derby con Pavia e abbandona il fondo della classifica.

14 Dicembre 2014 - 00:45

Serie B, l'Expo torna a casa e ritrova la vittoria
L'ultima apparizione casalinga dell'Expo risaliva appunto alla quinta giornata (25 ottobre), un mese e venti giorni circa in cui il quintetto di Zanellati ha solo giocato in trasferta, oltre a osservare i due turni di riposo. La gara di questa sera era pertanto di fondamentale importanza per muovere la classifica e lasciarsi alle spalle il periodo più nero da quando Mortara è approdata in serie B. Contro la squadra allenata da Alessandro Fantozzi, icona del basket livornese, non è stata per niente facile, anche se i toscani (privi di Martini) hanno giocato con solo sei giocatori, diventati poi cinque dopo l'infortunio occorso nel secondo quarto a Tommei. Per una volta quindi Zanellati ha avuto a disposizione un maggior numero di rotazioni e forse questo nel finale punto a punto qualcosa ha contato. L'avvio di partita è abbastanza complicato per i padroni di casa, messi in difficoltà dalla velocità di Monsumanno che al 14' conduce di 7 (21-28). Capitan Grugnetti prende per mano i suoi e spalleggiato da Marco Mossi confeziona il sorpasso (37-35 al 18'). Mortara arriva al riposo lungo sul +6 (43-37), ma la gara è tutt'altro che risolta. Alla ripresa del gioco i lomellini mantengono il comando, ma i toscani sono sempre attaccati alle costole e a 6' dalla fine impattano con una bomba di tabella di Tempestini. Si va avanti sul filo del rasoio, al 38' Monsumanno torna a mettere la testa avanti con un canestro di Verri (71-72), poi un fallo antisportivo fischiato a Verdiani consente a Paolo Mossi di riportare avanti i gialloblù dalla lunetta. A 40 secondi dalla fine Monsumanno perde palla in attacco e Marco Mossi in contropiede serve l'assist a Sanlorenzo che schiude le porte al successo. Gli ospiti falliscono gli ultimi tentativi da 3 e con i tiri liberi realizzati da Paolo Mossi e Grugnetti l'Expo tira un bel sospiro di sollievo.
Expo Mortara Grugnetti 18, M. Mossi 23, P. Mossi 12, Di Paola 4, Sanlorenzo 14, Fant 2, Poggi, Bialkowski 6; ne Avanzini e Werlich. All. Zanellati.
Monsumanno Zani 22, Tempestini 17, Verri 9, Verdiani 9, Tommei 8, Vannini 11; ne Morini, Piccoli, Ruggiero e Botteghi. All. Fantozzi.

@ L'INFORMATORE
Angelo Sciarrino
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400