Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Serie C, Robbio non brilla con Cusano

La Fluidotecnica conferma il pronostico, ma sotto il profilo del gioco disputa una brutta gara (72-65). Intanto Finazzi, che ieri non era a referto, è sul punto di lasciare gli Aironi.

31 Gennaio 2015 - 10:33

Serie C, Robbio non brilla con Cusano
Non è stato tanto aver preso sotto gamba gli avversari, quanto proprio non essere riusciti a entrare in partita. Nonostante la sontuosa prestazione di Susnjar, i lomellini hanno sempre condotto nel punteggio, ma non sono mai riusciti ad "ammazzare" la partita anche quando sembrava che dovessero farlo (17-12, 35-28, 54-44) e così nell'ultimo quarto Cusano è riuscito ad avvicinarsi anche a due punti prima che la Fluido mettesse a segno i canestri decisivi.
Ma più della stentata vittoria con Cusano a fare notizia è la fine del rapporto di Alberto Finazzi con gli Aironi. Ieri il giocatore non è sceso in campo dopo aver comunicato alla squadra e alla dirigenza il suo "malessere". Problemi di ambientamento, a quanto pare, e la società non è dell'idea di forzare il giocatore. A questo punto si tratta di vedere quale potrà essere la sua destinazione (c'è un interessamento di Voghera) e quale potrà essere il suo sostituto. Robbio non ostacola Finazzi, ma si può capire che non abbia intenzione di perderci, avendo già pagato a inizio stagione il parametro fissato dalla federazione per il suo tesseramento.
Fluidotecnica Robbio Menarini 4, D. Sala 5, Vigliaturo, Werlich 11, Andreello 7, Curti, Campana 12, Petracin, Martinetti 5, Susnjar 28; ne Cislaghi. All. Sguazzotti.
Cusano Gironi, Davide Marin 5, Daniele Marin 6, Li Volsi 3, Majerna 4, Bestetti 6, Montagna 27, Veneroni 12, Casiraghi 2, Lopresti. All. Armila.

@ L'INFORMATORE
Angelo Sciarrino
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400