Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Serie B, Mortara la spunta all'overtime

Grandi emozioni al PalaGuglieri con l'Expo che interrompe la striscia di quattro sconfitte consecutive superando la Sangiorgese (89-88)

24 Febbraio 2015 - 12:00

Serie B, Mortara la spunta all'overtime

Un match davvero appassionante, soprattutto nella seconda parte, con Mortara che riesce a ritrovare a livelli d'eccellenza i suoi leader, Grugnetti e Marco Mossi. Il primo quarto scorre sul filo del grande equilibrio con l'Expo che chiude avanti di uno (13-12). Nella seconda frazione , però, salgono in cattedra Benzoni e Priuli, la Sangiorgese scappa sul +10 (27-37 al 16') per arrivare poi all'intervallo lungo sul 37-44. Le sensazioni non sono certo molto positive per i lomellini, ma alla ripresa del gioco due bombe di Buono (ancora positiva la prestazione della giovane guardia lucana) accendono l'Expo che con un parziale di 12-2 rimette la testa avanti (49-46 al 23'). Immediato contro-break della Sangiorgese che fa leva sulla fisicità di Priuli sotto canestro (49-57 al 27'). In questa fase l'Expo riesce a limitare i danni e resta attaccata al match (58-63 al 30'), poi in avvio di ultimo quarto Marco Mossi dà fiato alle trombe ispirando il parziale di 11-0 che consente ai lomellini di portarsi sul +6 al 34' (69-63). Due minuti dopo l'Expo tocca anche il +7 (74-67), ma agli ospiti bastano due minuti per impattare di nuovo a quota 74. Le ultime fasi sono al cardiopalma: 2/2 di Grugnetti, tripla di un immenso Benzoni per il nuovo sorpasso, ma subito dopo il capitano mortarese ripaga con la stessa moneta. Il 79-77 resiste fino a due secondi dalla sirena quando Tomasini riesce a eludere la difesa mortarese. Si va dunque all'overtime. Bialkowski porta Mortara sul +3, ma a dieci secondi dalla fine con due liberi di Benzoni la Sangiorgese è di nuovo avanti (87-88). Time-out di Zanellati e alla ripresa del gioco gli arbitri, contestati da ambo le parti, fischiano fallo a favore di Marco Mossi che dalla lunetta è glaciale. Gli ospiti hanno ancora cinque secondi scarsi per provare a vincere la partita, ma la difesa mortarese chiude bene su Benzoni e finalmente il PalaGuglieri può esplodere in un urlo liberatorio.

Expo Mortara Grugnetti 18, M. Mossi 36, P. Mossi 10, Bialkowski 2, Di Paola 9, Buono 14, Poggi; ne Avanzini, Bossi, Werlich. All. Zanellati.

Sangiorgese Peroni 15, Tomasini 5, Benzoni 38, Tedoldi, Priuli 23, Zennaro 4, Nuclich 1, Giacomelli 2; ne Ponzelletti, Lo Biondo. All. Gandini.

@ L'INFORMATORE

Angelo Sciarrino

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400