Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Serie C, Gambolò soffre ma vince

C'è voluto un tempo supplementare per aver ragione al PalaOlimpia dei milanesi del Soul Basket (78-74).

28 Febbraio 2015 - 01:00

Serie C, Gambolò soffre ma vince

Sofferta, ma importantissima vittoria per la Virtus Gambolò che questa sera vede un po' più vicino il traguardo della salvezza. Quello con il Soul Basket era un altro scontro diretto per il quintetto di Gianni Cova che inizia bene la gara (16-12 al 10'), ma poi si incarta, tanto che i milanesi in avvio di terzo quarto raggiungono il massimo vantaggio sul +11 (27-38). Nel momento di maggior difficoltà Farina prende per mano Gambolò che con un libero di Putignano rimette la testa avanti in avvio di ultima frazione (48-47). E' poi Zanelli a confezionare il +4 del 35' (57-53), ma qualche tiro libero sbagliato consente al Soul di tornare in parità al 38' (60-60). Altri 4 punti di Zanelli e a 1'30'' dalla fine la Virtus sembra a buon punto (64-60), non la pensa allo stesso modo Leonardi che a -17'' pesca il jolly che significa 66 pari. Farina tenta invano la replica e si va così all'overtime. Gambolò tuttavia non si demoralizza e scatta di nuovo avanti con una bomba di Gibertoni, il Soul riesce ad agganciare per l'ultima volta la parità a quota 72, ma subito dopo un gioco da tre punti di Ragni ristabilisce le distanze, infine due liberi di Zanelli a 11 secondi dall'ultima sirena (77-72) sanciscono di fatto il successo dei lomellini.

Virtus Gambolò Putignano 11, Buzzin 5, Sala 6, Farina 20, Gibertoni 6, Zanelli 17, Ragni 13, Ricci; ne Ferrari, Andreossi. All. Cova.

Soul Basket Milano Giambastiani, Almansi 20, P. Seratoni, A. Seratoni 6, De Gradi 3, Caserini 4, Scanziani, Leonardi 15, Baldassara 8, Lacchè 2, Pasquali 8, Re 8. All. Arrigoni.

@ L'INFORMATORE

Angelo Sciarrino

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400