Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Serie C, sconfitta all'overtime per Gambolò

Una Virtus ancora rimaneggiata cede a Milano al Qsa per 73-68.

09 Marzo 2015 - 10:17

Serie C, sconfitta all'overtime per Gambolò

Dopo la gara con il S. Pio di due settimane fa, la Virtus fallisce a Milano la seconda opportunità per mettere in sicurezza la classifica. Gambolò ha dovuto fare i conti ancora una volta con un organico limitato, visto che alle assenze di Colombo e Andreossi si è aggiunta anche quella di Buzzin. Il rientro del giovane Piccio da Valenza ha comunque dato una buona mano a coach Cova il quale non ha nulla da rimproverare all'impegno dei suoi ragazzi. Purtroppo, al termine di una gara estremamente equilibrata (l'unico vantaggio consistente è stato per Gambolò nel terzo periodo, dieci punti che sono però presto stati recuperati dagli avversari), un paio di possessi gestiti male sono costati la sconfitta. A trenta secondi dalla fine, infatti, sul +1 Gambolò perde palla in attacco, il Qsa subisce fallo e fa 2/2, a -17'' Ragni può replicare dalla lunetta, ma realizza solo un libero e si va dunque all'overtime. Qui, sul -3 i lomellini falliscono la bomba del pareggio, quindi un fallo consente ai milanesi di fissare il punteggio sul 73-68. Su tutti va rimarcata la grande prova di Farina.

Qsa Milano Caffarra 9, Zuccon 3, Aversa 4, Bozzini, Capella 2, Pobbiati 19, De Bellis 13, Tortorici 8, Ronca 6, Williams 9; ne Valentini, Dipo. All. Contardi.

Virtus Gambolò Putignano 9, Sala 2, Farina 30, Gibertoni 9, Piccio 3, Zanelli 5, Ricci 5, Ragni 5; ne Cavarretta, Ferrari, Andreossi. All. Cova.

@ L'INFORMATORE

Angelo Sciarrino

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400