Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Serie C, Robbio allunga su Lesmo

La Fluidotecnica supera Lesmo (71-63) ipotecando il quinto posto. La Virtus è battuta dalla Pallacanestro Milano (70-76), ma la sconfitta interna del S. Pio per mano del Soul Basket mette al riparo i gambolesi da cattive sorprese.

14 Aprile 2015 - 10:43

Serie C, Robbio allunga su Lesmo

Robbio aveva da rimediare alla sconfitta subita a Lesmo nel girone d'andata. Alla fine la vittoria per 71-63 consente al quintetto di Sguazzotti di portarsi a +6 in classifica pareggiando anche la differenza canestri (ma con un migliore quoziente globale rispetto agli avversari). A quattro giornate dalla fine questo significa aver ipotecato come minimo il quinto posto: in linea teorica dovrebbe bastare una sola vittoria, anche se i lomellini, se escludiamo la gara con il Sant'Ambrogio, hanno un calendario assai impegnativo dovendo ancora vedersela con Voghera, Vigevano e Sesto. Questa sera, a parte i primi minuti, Robbio ha sempre condotto nel punteggio, operando il break più importante a cavallo tra il terzo e il quarto periodo. In questa fase la Fluidotecnica ha toccato anche 14 lunghezze di vantaggio, ma nel finale i brianzoli sono riusciti a limitare i danni.

Fluidotecnica Robbio Menarini 4, Sala 20 ,Vigliaturo ne ,Werlich 9, Panozzo ne, Andreello 10, Campana 13 ,Cislaghi ne ,Petracin, Martinetti 2, Susnjar 15. All. Sguazzotti.
Lesmo Pirola, Passoni 6, Zappa 17, Siragusa,Deluca,Ghezzi 7,Cazzaniga,Villa 12,Aliprandi 6,Maniero 15,Colombo,Baroncini. All. Fumagalli.

Niente da fare invece per Gambolò contro la Pallacanestro Milano, un quintetto di valore che i padroni di casa sono riusciti comunque a impegnare per buona parte del match. In particolare nei primi due quarti la gara è stata ben giocata dai ragazzi di Cova (25-22 al 10', 46-45 al riposo lungo), purtroppo alla distanza sono un po' calate le percentuali di tiro e questo ha consentito agli avversari di prendere un piccolo vantaggio che hanno saputo gestire fino alla fine. Di sicuro la notizia migliore della serata per Gambolò arriva da Milano dove con la sconfitta del S. Pio si può parlare di salvezza quasi matematica.

Virtus Gambolò Putignano 10, Buzzin 2, M. Sala 4, Colombo 5, Farina 23, Andreossi, Zanelli 8, Ricci 10, Ragni 8; ne Gibertoni. All. Cova.

Pallacanestro Milano Buongiorno, Ottone, Riccioni 7, Aliaj 15, Reali 13, Bragagnolo 4, Solaini 5, Premier 10, Nobis 9, Mastrantoni 13; ne Benoliel, Conversano. All. Cattaneo.

@ L'INFORMATORE

Angelo Sciarrino

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400