Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Serie C, la ForEnergy vince il derby e si avvicina alla promozione

Nel penultimo turno di regular season

03 Maggio 2015 - 00:31

Serie C, la ForEnergy vince il derby e si avvicina alla promozione

Gran bella cornice per il derby di questa sera tra ForEnergy Vigevano 1955 e Fluidotecnica Robbio. Posta in palio elevata soprattutto per i padroni di casa, considerata la netta vittoria di Cava contro Gambolò.
Il primo canestro di serata è di Martinetti, risponde Barbirato. Gli Aironi sono un po' molli in difesa, Vigevano ne approfitta e si porta sul 9-4 con un'azione da tre punti dello stesso Barbirato. Al 5' è 18-7, Ceper da tre impone il time-out a Sguazzotti.
Al rientro in campo Robbio trova un break di 10-0 che vale il 21-17 del primo riposo breve.
Kapedani inaugura il secondo quarto, Sala pesca una tripla e Quaroni fa lo stesso prima di un canestro ospite sul filo dei 24": 26-22 dopo 100". Un paio di buone azioni difensive della ForEnergy consentono a Kam e soci di riportare il divario in doppia cifra (32-22). Sala e Menarini tengono a galla la "Fluido", 34-28, e due bombe di Cattaneo vengono annullate da quelle di Susnjar e Sala. Alla sirena il tabellone dice 45-37.
Qualche errore da ambo le parti nella prima parte del terzo quarto, Robbio in particolare di fatto non segna dalla lunetta. A -5'53" è 52-38. Una tripla di Cattaneo e canestro più fallo di capitan Ceper sembrano poter indirizzare la sfida (59-40 a -3'41"). Cambia poco nella fase successiva, al 30' si giunge sul 66-47. Robbio ha il merito di non mollare, con un parziale di 7-0 su cui Munini decide di riflettere con un time-out. Vigevano non segna, Campana realizza il -8 (66-58) e il match può dirsi riaperto. Ancora Campana trova canestro e fallo, ma dalla lunetta fallisce. I gialloblù si sbloccano dopo oltre 5' con un 2/2 di Barbirato, nell'azione successiva Susnjar si vede fischiare sfondamento e Kam dalla parte opposta realizza il 70-60. Gli Aironi vanno in bonus e Vigevano prova a sfruttare la situazione, con buone percentuali. Quando mancano circa 3' il punteggio è di 72-63, Martinetti e Campana segnano il -6, Vigevano sbaglia ma Robbio non ne approfitta. A un minuto dalla sirena va in lunetta Cattaneo, ma non segna. Susnjar perde palla, Quaroni fa passare i secondi e a seguire Robbio è fermata da un antisportivo. Sul 74-66 non c'è più tempo, vincono i ragazzi di Munini.

Come detto, ieri sera Cava aveva superato agevolmente, 76-43, Gambolò, capace di opporre resistenza solo nel primo quarto (16-11, 45-19, 57-30).

Cava Zandalasini 14, Fasani 15, Albertario 8, Campeggi 11, Galluccio 11, Piermattei 14, Vercelli 3; ne Checo Vasquez, Pagliai, Tisato. All. Celè.

Virtus Gambolò Putignano 2, Buzzin, M. Sala 2, Colombo, Farina 18, Gibertoni 3, Ferrari 3, Cucchetti, Andreossi, Ragni 15. All. Cova.

La ForEnergy sabato sarà di scena a Gambolò: vincendo sarà promozione in C Gold. La Fluidotecnica, già certa dei playoff, affronterà Sesto in casa.

@ L'Informatore - Emanuel Di Marco 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400