Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Basket, C Gold: buona la prima per Vigevano

Gara iniziata in ritardo per la rottura di un canestro

28 Settembre 2015 - 10:17

Basket, C Gold: buona la prima per Vigevano

Tempo di esordio in campionato, questo pomeriggio, per la ForEnergy Vigevano 1955, che ha inaugurato il proprio cammino in serie C Gold in quel di Gualtieri, centro della provincia di Reggio Emilia che ospita le gare interne di Viadana, costretta a “espatriare” per danni strutturali capitati in inverno al proprio palazzetto. Le due compagini, certo diverse da quelle attuali, si erano già affrontate due stagioni fa in D, e ora si sono ritrovate due gradini più in alto.

Passando alla cronaca, la gara è iniziata con un ampio ritardo (circa settanta minuti) a causa della rottura di un canestro durante la fase di riscaldamento. In campo, poi, equilibrio nel corso della prima frazione: tra i ducali si mettono in mostra, sul fronte realizzativo, Claudio Negri e Raphael Strotz, che nei 10' iniziali segnano 12 punti, contribuendo in maniera decisiva al 16-18 della primissima sirena. La seconda frazione è decisamente di marca gialloblù: a -3'43” il tabellone segna infatti 16-32, con un break quindi di 14-0 (17-0 considerando anche il primo quarto) a favore del quintetto di coach Simone Bianchi. Un parziale che si amplia ulteriormente prima del riposo lungo, al quale si arriva sul 20-38.

Nel terzo quarto Vigevano tiene il controllo della situazione, con i mantovani che tuttavia non mollano, provando a ricucire: dopo 6' è 35-47, la ForEnergy allunga ancora spinta da Ceper e si porta al 30' sul 41-54. Le basi per gestire negli ultimi 10' ci sono tutte. E in effetti così accadrà, con i ducali non particolarmente difficoltà (51-66 al 5', 55-68 al 7'), nonostante il -5 trovato da Viadana proprio nell'ultimo minuto: finisce 63-70.

Domenica prossima i gialloblù saranno di scena sul parquet amico (rinnovato e inaugurato a metà mese in occasione della Festa dell'Orgoglio Ducale) del PalaBasletta. In programma un match particolarmente atteso, cioè il derby con l'Omnia Pavia, l'ex Lungavilla e Cava che in questi anni ha sempre rappresentato un avversario di valore per la Npv1955.

VIADANA Catellani 7, Chiabotti 2, Grazzi 15, Prati 4, A. Negri 14, Bignotti 9, Sogni, Rossi 5, Ponzi, Neri 7, Flisi, Gardani. All. Tellini.

VIGEVANO Barbirato 2, Strotz 11, Appendini 6, Moretti 2, C. Negri 14, Quaroni 2, Ceper 26, Bottacin, Bassi 7, Zucca, Orsenigo, Cavallaro. All. Bianchi.

 

 

@ l'informatore – e.d.m.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400