Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Basket, la ForEnergy esce sconfitta da Iseo

14 Novembre 2015 - 23:08

Basket, la ForEnergy esce sconfitta da Iseo

Era oggettivamente difficile pensare di conquistare punti a Iseo, per questa ForEnergy. La squadra di coach Simone Bianchi, reduce da tre stop consecutivi e ancora senza Negri (in panchina ma non utilizzabile) ha così rimediato un nuovo ko contro la quotata capolista del girone. Una partita vissuta sempre in svantaggio, con una buona rimonta trovata nel terzo periodo purtroppo non sufficiente a fronte di un break bresciano che, nell'ultimo quarto, ha chiusto i giochi.

La cronaca della partita: in avvio si mettono decisamente in mostra i padroni di casa, che al 5' sono sul 14-1. Quaroni e Ceper trovano il -8, consentendo a Vigevano di rimanere a distanza di sicurezza. All'8' Leone trova da tre il 18-8, Strotz e Ceper riportano i ducali a -5, Prestini realizza prima della sirena il 20-13. Al rientro in campo sono ancora i bresciani a controllare, portandosi sul +13 (26-13), la ForEnergy anche in questo caso richiude parzialmente la forbice con Barbirato e Moretti. Cavallaro segna il 31-24, seguirà un break di 7-0 di Iseo, per il 38-24 a -3'20”. Cambia poco al riposo lungo, con il tabellone a recitare 43-28. E nella prima parte del terzo quarto le cose sostanzialmente non cambiano: dopo 4'38” è 52-34, ma non è ancora assolutamente finita, perché grazie in particolare alla buona vena di capitan Ceper i gialloblù danno vita a un parziale di 17-5 che regala, al 30', un 57-51 che dà speranza. Peccato che la Argomm, nei primi 3' dell'ultima frazione, riesca a imporre a sua volta un break di 11-0 (68-51), vanificando quanto fatto in precedenza dal quintetto di Bianchi. Bassi e Moretti provano a risollevare Vigevano, Iseo segna con Azzola, Cavallaro da tre segna il 70-60 quando mancano 5'16”. Uno su due ai liberi dello stesso Azzola, nelle azioni seguenti la ForEnergy non andrà a canestro, altro ½ di Azzola per il +12 bresciano. Che diverrà +17 (77-60), consentendo alla squadra di coach Mazzoli di gestire negli ultimi minuti. Alla sirena sarà 89-75.

Domenica i ducali torneranno al PalaBasletta dopo due trasferte consecutive, per affrontare l'Ebro.

ARGOMM ISEO Acquaviva 28, Lorenzetti 7, Saresera 3, Prestini 6, Azzola 16, Leone 11, Del Barba, Arici 2, Ghitti, Cancelli 12, Boncivini 4, Crescini. All. Mazzoli.

FORENERGY VIGEVANO Quaroni 15, Appendini 5, Strotz 21, Barbirato 6, Ceper 17, Zucca, Moretti 4, Cavallaro 5, Bassi 2, Negri. All. Bianchi.

 

@ l'informatore e.d.m.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400