Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

La Virtus Gambolò esclusa dal campionato di serie C Silver

Brutto colpo per il basket lomellino che perde una società storica, da tempo in difficoltà, ma ormai giunta al capolinea.

17 Dicembre 2015 - 00:17

La Virtus Gambolò esclusa dal campionato di serie C Silver

Il provvedimento di esclusione dal campionato non è stato ancora ratificato da Roma, ma ormai non ci sono più possibilità di scongiurarlo. La Virtus Gambolò, che era già in ritardo con i pagamenti da circa quindici giorni (e per questo era stata penalizzata di tre punti), non è riuscita a rispettare l'ultima perentoria scadenza di martedi per mettersi alla pari con il pagamento della seconda rata dei Nas, per intenderci i parametri che ogni società deve corrispondere per i giocatori non di proprietà. In attesa dell'ufficializzazione del provvedimento, venerdì sera la squadra scenderà regolarmente in campo ad Abbiategrasso per il derby con l'Ussgb: verosimilmente si tratterà dell'ultima gara della stagione e forse della storia della Virtus Gambolò. Già l'estate scorsa la società, dopo le dimissioni del presidente Rosario Culetta, era stata sul punto di rinunciare al campionato, ma poi l'avvento di Roberto Buzzin sembrava aver dato nuova linfa, tanto che sul mercato la Virtus si era mossa allestendo una squadra competitiva. "Non mi aspettavo un simile tracollo - spiega il gm Andrea Andreossi - infatti non ci saremmo imbarcati in questa avventura senza avere la copertura necessaria; purtroppo gli sponsor non hanno rispettato le promesse che ci erano state date".

@ L'INFORMATORE - Angelo Sciarrino

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400