Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Basket, Vigevano batte anche Opera

Buona gestione da parte dei ducali. Nell'ultimo quarto la Delta Line torna a -5, ma la ForEnergy risponde subito e richiude i giochi.

20 Febbraio 2016 - 23:13

Basket, Vigevano batte anche Opera

Appuntamento contro Opera per la ForEnergy, occasione utile - per i ragazzi di Bianchi - per conquistare un successo, contro una compagine sicuramente alla portata, in grado di mantenere in striscia positiva i gialloblù.

L'avvio dell'incontro sorride alla squadra di casa (che gioca a Siziano), con un iniziale 5-0 che dopo 4'45” diventa 10-4. Sul 13-8 sono nell'ordine Pozzi, Negri e Benevelli a regalare il primo vantaggio alla compagine ducale (13-14), con la panchina di Opera a chiedere un minuto di sospensione. Al primo riposo si giunge sul punteggio di 18-19. Nella seconda frazione la situazione si fa un po' più chiara: dopo quattro minuti di sostanziale equilibrio, Strotz realizza il 22-27: di allungo per ora ancora non si tratta, con la Delta Line che resta a 2-3 punti di distanza fino ai 90” conclusivi, nel quali si passa dal 31-33 al 31-41 della sirena, un break realizzato da Moretti, Benevelli (che chiude con 30 punti) e capitan Ceper.

Dopo l'intervallo lungo il distacco assume contorni ancor più rilevanti: a -6'33” Pozzi infila la tripla del 33-51, Vigevano controlla mentre Opera fatica a rendersi pericolosa, non riuscendo ad andare oltre il -11. E così al 30' il tabellone dice 48-61, dopo il 2/2 dalla lunetta di Barbirato. Nei dieci minuti conclusivi in teoria la ForEnergy non deve fare altro che gestire il buon margine, cosa che sembra poter avvenire senza eccessivi patemi d'animo. Così sarà solo in parte: se infatti dopo 3' i gialloblù conducono 54-68, piano piano Opera richiude la forbice, arrivando sul -5 con una tripla di Scartezzini, cui risponde Benevelli ai liberi (68-75). Velardo fa ½, dalla parte opposta Quaroni lo imita. Quindi da una palla persa di Di Gianvittorio scaturisce un possesso vigevanese che porta Benevelli a siglare il 69-78 che, con un minuto ancora da giocare, rappresenta il colpo decisivo. L'incontro si chiude sul 69-79.

Domenica si tornerà in via Carducci per ospitare (ore 18) Lumezzane.

DELTA LINE OPERA Bosio 20, Velardo 17, Cogliati, Daverio 8, Di Gianvittorio 5, Del Vescovo 3, Colombo 8, Scartezzini 3, De Simone 5; n.e. Rao e Cazzaniga. All. Pozzi.

FORENERGY VIGEVANO Quaroni 1, Appendini 6, Negri 3, Benevelli 30, Pozzi 16, Moretti 4, Strotz 5, Barbirato 7, Bassi, Ceper 7; n.e. Zucca e Orsenigo. All. Bianchi.

 

@ l'informatore – Emanuel Di Marco

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400