Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Serie B, Mortara tiene viva la fiammella

Dopo la sconfitta interna di ieri di Moncalieri con l'Urania, l'Expo non doveva fallire l'ultima possibilità che gli si offriva per sperare ancora nella salvezza. Al PalaGuglieri il quintetto di Zanellati ha superato Scandicci (69-63) dimezzando così il d

03 Aprile 2016 - 20:11

Serie B, Mortara tiene viva la fiammella

Nelle ultime tre giornate Mortara dovrà cercare di guadagnarsi il playout in trasferta, impresa non di poco conto, considerando che finora i lomellini non hanno mai vinto lontano dal PalaGuglieri, ma le due consecutive gare di Pavia e Varese non sembrano ostacoli insormontabili, mentre la Pms andrà a Udine per poi ricevere Lecco. Nell'ultimo turno, poi, toccherà all'Expo ospitare la capolista Udine, mentre i piemontesi andranno a Costa Volpino. Ricordiamo che in caso di arrivo alla pari sarà Moncalieri a retrocedere direttamente perchè sotto nei confronti diretti. Venendo alla partita, prima frazione sempre in equilibrio con minimi vantaggi alterni; le cose sembrano mettersi male per Mortara in avvio di secondo quarto con Scandicci che infila un parziale di 2-9 che lo porta sul 18-25 del 12'. L'Expo però reagisce e al 16' una bomba di Colamarino impatta a quota 23. Mortara è "on fire" e ancora con un tiro pesante di Colamarino, un canestro di Paunovic e un 2/2 dalla lunetta di Avanzini si porta sul 34-27 del 18': in sei minuti 16-2 di parziale per l'Expo. I toscani limitano comunque l'emorragia e vanno al riposo lungo sotto di 3 (34-31). Alla ripresa del gioco c'è ancora equilibrio per un paio di minuti, poi Colamarino, in serata di grazia, infila altre tre bombe e al 25' il tabellone recita 51-26 per Mortara. A differenza di tante altre volte, il quintetto di Zanellati non perde il controllo della situazione: +14 a fine terzo (56-42), poi nell'ultimo periodo il vantaggio resiste sopra la doppia cifra. Al 36' si sblocca Grugnetti per il massimo vantaggio (66-48). Il finale è quasi in pieno controllo, quasi perché al 38'30'' sul +12 (69-57) ricompaiono i vecchi fantasmi e Scandicci riesce a riportarsi sul -6 (69-63), ma qui per fortuna finisce la partita.

Expo Inox Mortara Colamarino 22, Grugnetti 2, Pontisso 5, Bialkowski, Brunetti 20, Luis 3, Avanzini 6, Paunovic 11; ne Bossi, Ferretti. All. Zanellati.

Fiorentina Basket Scandicci Lasagni 8, Bianchi 6, Toure 19, Di Giacomo 3, Caroli 10, Lenti 8, Baggio, Furfaro, Facchino 9; ne Bojovic. All. Salieri.

@ L'INFORMATORE - Angelo Sciarrino

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400