Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Basket, Vigevano cade contro Milanotrè

16 Aprile 2016 - 23:05

Basket, Vigevano cade contro Milanotrè

Sconfitta interna per la ForEnergy, che cade contro Milanotrè dopo una gara in cui a pesare è stato soprattutto il parziale patito nel secondo quarto. Sicuramente qualcosa da rivedere in fase offensiva, pochi ovviamente i 47 punti segnati, frutto di percentuali non entusiasmanti.

L'approccio dei ducali era stato tuttavia convincente: 7-0 nei primi due minuti, con canestri di Appendini e Benevelli, Arioli segna per gli avversari ma quattro punti di Strotz consentono a Vigevano di portarsi sull'11-2. Milanotrè paga una scarsa precisione al tiro e quando il tecnico ospite chiama un minuto di sospensione, a -2'44” (nel frattempo Quaroni, partito in quintetto ma con già tre falli a carico, si è senduto in panchina), il punteggio è variato di pochissimo, 11-3. E qualcosa in campo cambia: al 10' il tabellone dice 13-9, quindi nella prima metà della seconda frazione il team di Basiglio impone un parziale di 8-1 che ribalta la situazione: Giocondo dopo circa 3' segna il 14-17, dopo il sorpasso realizzato da Delmenico. Il distacco in questa fase arriva a toccare le sei lunghezze (16-22), quindi canestro di Ceper seguito da Colombo, Spirolazzi e Giocondo: 18-28. Un divario che rimane tale al riposo lungo, al quale si arriva sul 21-31.

Il terzo quarto si apre con la tripla di Benevelli e il successivo -5 di Strotz. Pare poter essere il preludio al rientro ducale, così invece non è perché i milanesi restano a distanza: al 24' Arioli impone il 28-37, Appendini fa 1/2 dalla lunetta, dalla parte opposta break di 7-0 per il 29-44. Al 30' la ForEnergy arriva sotto di 12, 34-46 il punteggio. Emozionante l'ultimo periodo: Barbirato e Quaroni suonano la carica, ed ecco prendere vita un parziale vigevanese di 11-0 che riporta quasi in equilibrio l'incontro, con il 45-46 segnato da Negri a -5'59”. Due liberi quindi per Giocondo, che sfrutta al meglio l'occasione, dalla parte opposta sempre Negri – su assist di Barbirato – tiene i suoi a -1. Siamo quasi al 37'. Lo stesso Negri commette fallo su Giocondo, che fa ancora 2/2: è 47-50. I gialloblù falliscono al tiro in tre circostanze, il risultato così non cambia e si entra nell'ultimo minuto: fallo di Benevelli, in lunetta va Colombo che fa 1/2. Il successivo possesso ducale si perde in un nulla di fatto, meglio invece va a Milanotrè che si porta sul +6 a 20” dal termine. I padroni di casa provano il fallo sistematico, che non modifica la situazione. Finisce 47-54.

La penultima giornata di stagione regolare imporrà ai ducali una trasferta impegnativa, sul campo di Pizzighettone: in palio il terzo posto. Si gioca sabato prossimo sempre alle 21.

ForEnergy Quaroni 4, Appendini 3, Strotz 8, Benevelli 20, Pozzi, Moretti 1, Barbirato 2, Ceper 2, Negri 7; n.e. Orsenigo, Cavallaro e Bassi. All. Bianchi.

Milanotrè Giocondo 16, Iacono 5, Spirolazzi 4, Tandoi, Arioli 13, Delmenico 2, Mori, Colombo 14; n.e. Pezzo, Manzoni, Saino e Bonora. All. Pugliese.

 

@ l'informatore – e.d.m.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400