Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

C Gold: Pavia battuta, gara-1 è di Vigevano

La semifinale play-off si apre con il successo della ForEnergy, che fatica nella fase centrale dell'incontro ma ribalta la situazione grazie a un parziale di 18-0 a cavallo tra terza e quarta frazione. Mercoledì si replica a Pavia, eventuale "bella" domen

22 Maggio 2016 - 21:25

C Gold: Pavia battuta, gara-1 è di Vigevano

Non poteva che esserci un clima d'eccezione per la gara-1 della semifinale play-off tra ForEnergy e Omnia Pavia. Da un lato per l'inevitabile attesa che il derby ha comportato, dall'altro perché proprio oggi ricorrono sette anni dalla promozione in A2 della Pallacanestro Vigevano. 

Sul campo la partita è stata accesa, con i ducali in difficoltà nella fase centrale ma bravi a rialzarsi sfruttando il calo avversario. Apre l'incontro un canestro di Appendini, risponde Di Paola dopo oltre un minuto. Tripla di Campeggi, dalla parte opposta fa lo stesso Benevelli. L'ex ducale Cattaneo colpisce con cinque punti consecutivi regalando il vantaggio a Pavia (8-10). Ribaltano la situazione Strotz e Benevelli, e al 10' è 16-14. Al rientro in campo mini-break ospite con Albertario e Piermattei (16-20), Vigevano si sblocca con Moretti a -7'34", ma uno Sparovic lasciato troppo solo colpisce dalla distanza. La squadra di Bianchi traballa e finisce sotto di 13 (24-37), con Pavia che spreca poco o nulla in fase offensiva. Al riposo lungo il tabellone recita 30-42. L'intervallo non produce nella ForEnergy gli effetti sperati, con gli ospiti che si portano a +16 con Zandalasini (34-50). Ma è qui, nel momento più duro, che i gialloblù dimostrano di essere ancora vivi con un break di 9-0. L'Omnia segna ancora da tre, la schiacciata di Strotz e la successiva bomba di Benevelli infiammano il pubblico (48-55), ma Pavia resta in controllo grazie ad Albertario e Cattaneo (48-61). Segna quindi Strotz, cui fa seguito un'azione di grinta di Appendini, con canestro e libero (53-61). L'Omnia, ormai è chiaro da un pezzo, si affida alle conclusioni da tre. Ma dopo un paio di tentativi falliti, per Vigevano la bomba la mette Quaroni, per il -5. Adesso ci siamo: Benevelli fa 2/2, Pavia non realizza, Quaroni sulla sirena impatta a quota 61. E l'ultimo quarto è tutto da giocare: l'inerzia è dalla parte di Vigevano, che sorpassa con Negri. Pavia non segna, Strotz invece sì, per il 66-61 (break ducale di 18-0). Reazione ospite con la tripla di Sparovic, la risposta immediata è di Negri (68-64). Agonisticamente ora meglio la squadra di casa, ma il punteggio resta in bilico: a -4'24" ancora Negri fa suo un rimbalzo offensivo e segna il 70-66. Determinante la tripla di Moretti al 37' (73-68), con un paio di possessi pavesi che si perdono nel nulla e consentono ai gialloblù di gestire fino alla sirena: finisce 74-68. Mercoledì alle 20.30 gara-2 al PalaRavizza.

@ l'Informatore – Emanuel Di Marco

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400