Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

C Gold: Saronno non può nulla, vince la ForEnergy

09 Ottobre 2016 - 21:19

C Gold: Saronno non può nulla, vince la ForEnergy

Un primo tempo equilibrato e quindi il break determinante nella terza frazione: la ForEnergy ritrova il PalaBasletta con una vittoria (89-67) su Saronno, due su due perciò in questo avvio di campionato.

Ritmi subito alti, con Saronno che colpisce dalla distanza e Vigevano brava a rispondere colpo su colpo. Appendini (partito ancora in cabina di regia considerata l'assenza di Grugnetti) servito da Venturelli segna l'11-10 al 4', seguito da Mossi e Strotz. Si segna poco nella fase successiva, con accelerazione in un finale caratterizzato dal sorpasso ospite, con la bomba di Fiore a imporre il 17-18. Il secondo periodo si apre con una Robur sul pezzo, che allunga grazie a Cacciani e Gurioli (17-25). Time-out gialloblù, a cui fanno seguito canestro e libero di Frontini. Saronno si mantiene davanti con un distacco che oscilla tra i cinque e i sette punti, ad accorciare è sempre Frontini su palla recuperata da Moretti, due possessi più tardi la schiacciata di Strotz vale il 30-31 e il boato della Carducci. Ancora Strotz a 50" dal riposo lungo segna il sorpasso vigevanese sul 36-35, pareggia Gurioli ai liberi. Guffanti è quindi l'autore del 36-38 del 20'. Si rientra sul parquet e la ForEnergy ha una marcia in più: tripla di Appendini, canestro di Venturelli, altro colpo da tre di Mossi, canestro e fallo di Venturelli: a -7'49" il tabellone recita 47-40. 

La risposta di Saronno è nella bomba di Zennaro. La squadra di Bianchi arriva a toccare il +10 con il 55-45 di Mossi. Allunga ulteriormente Venturelli, che grazie a un antisportivo fa 4/4 ai liberi, ponendo le basi per il 64-52 di fine quarto (da segnalare una bomba da lontano di Pozzi sulla sirena dei 24"). Gli ultimi 10' vedono Vigevano gestire la situazione senza grossi problemi: 70-54 a -6'34", parziale rientro nella fase centrale del periodo di Saronno (72-60), 77-62 a -2'23", 89-67 al 40' con canestro conclusivo del giovane Pavanello. Nell'ultimo minuto meritata ovazione del pubblico per Venturelli, ancora decisivo. 

Domenica, eccezionalmente alle 17.30, al PalaBasletta arriverà Milanotrè. 

ForEnergy Mossi 11, Appendini 10, Strotz 14, Pozzi 10, Venturelli 25, Moretti 3, Pontisso 7, Frontini 7, Torriani, Pavanello 2. All. Bianchi. 

Saronno Zennaro 15, Cacciani 9, Leva 9, Guffanti 2, Di Meco 6, Furlanetto 1, Piermattei 4, Pasinato, Fiore 6, Gurioli 15; n.e. Aceti, Tagliabue. All. Crugnola.

@ l'Informatore – e.d.m.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400