Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Serie C Gold: Vigevano non si ferma, vittoria anche a Nerviano

06 Novembre 2016 - 19:40

Serie C Gold: Vigevano non si ferma, vittoria anche a Nerviano

Prosegue la corsa della ForEnergy Vigevano 1955. La squadra di Simone Bianchi passa contro la Nerviano di Marco Morganti e si mantiene a punteggio pieno.

Il primo canestro di serata lo segna il milanese Di Rauso, cui rispondono Pontisso – oggi in quintetto – e Grugnetti. Un buon avvio ducale vale dopo poco più di 4' il 6-11 di Strotz, Nerviano reagisce subito e con un parziale di 9-2 si porta sul 15-13. Ma ecco prendere corpo un contro-break di Vigevano, che conduce sino al 15-21 di Appendini che è il risultato alla prima sirena.

A inizio secondo periodo accorciano Freri e Gatto. Dopo 4' a bocca asciutta la ForEnergy si sblocca grazie a due contropiedi portati a termine da Frontini e Pozzi, per un 19-26 su cui Morganti decide di rifletterci su. Segnano quindi da una parte Di Rauso e dall'altra ancora Pozzi. Complice un secondo tecnico fischiato ai padroni di casa Vigevano riesce ad allontanarsi, portando il divario in doppia cifra e chiudendo la prima metà della partita sul 21-33 grazie al canestro in solitaria di Venturelli. Un andamento che rimane il medesimo nella terza frazione: a -7'20” una bella tripla di Grugnetti impone il 25-42. La Maleco prova a rimanere in corsa e si affida soprattutto a Di Rauso e Corno, 35-44. Accorcia ancora Freri da tre, un 2/2 di Mossi stoppa il buon momento milanese. E sarà ancora di Mossi l'importante bomba del 40-49. Gli ultimi cento secondi sono intensi, con un paio di ribaltamenti di fronte che pongono le basi per il 44-52 del 30'.

Ultimo periodo: la ForEnergy si riporta a +10 con Appendini; Mossi subisce fallo da Guidi mentre sta concludendo da tre e sfrutta al meglio l'occasione dalla lunetta (44-57). A risvegliare i suoi è Corno da tre. I gialloblù si mantengono a distanza di sicurezza ma non riescono a fuggire del tutto a causa di continui mini-break di Nerviano che riportano il divario entro margini che si attestano comunque attorno ai dieci punti. Al 34' il tabellone recita 54-64, time-out chiamato da Vigevano el rientro sul parquet il punteggio non cambia per più di due minuti. A -3'49” 2/2 ai liberi di Di Rauso, replica Mossi con canestro e fallo subìto (56-67). Determinanti sono i quattro punti consecutivi di Strotz, per un 56-71 che, con meno di 2' da giocare, consente alla ForEnergy di gestire. Finirà 63-78.

Maleco Nerviano Gatti 18, Peroni 4, Corno 13, Perego, Di Rauso 17, Guidi 2, Freri 5, Bandera 4; n.e. Croci, Pelusi, Frattini e Leonardo. All. Morganti.

ForEnergy Vigevano Grugnetti 8, Pontisso 6, Strotz 14, Pozzi 8, Venturelli 15, Mossi 18, Appendini 4, Frontini 4, Torriani 1; n.e. Martinoli e Pavanello. All. Bianchi.

 

@ l'Informatore – e.d.m.

 

Foto di Luigi Rotta

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400