Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

C Gold: la ForEnergy non brilla e Gazzada ringrazia

Secondo ko consecutivo per Vigevano dopo quello patito contro l'Omnia domenica scorsa

26 Novembre 2016 - 22:50

C Gold: la ForEnergy non brilla e Gazzada ringrazia

Dopo il ko patito con l'Omnia, la ForEnergy di coach Bianchi rimedia la prima sconfitta esterna di questo campionato, a Gazzada Schianno. Prestazione sicuramente non brillante per i ducali, in difficoltà soprattutto in avvio. I padroni di casa, dalla loro, hanno trovato ottime cose nel tiro dalla distanza.

La cronaca della partita: i primi possessi sorridono ai padroni di casa, che con Passerini, Somaschini e Lenotti si portano sul 9-0 dopo 2'23” imponendo subito un time-out ai gialloblù, che non riescono inizialmente a trovare soluzioni convincenti in attacco. Il primo canestro ducale è di Frontini a -6'44”, risponde Moraghi per l'11-2. Sul 14-4 Venturelli sfrutta due falli subiti per fare 4/4 ai liberi e accorciare, ma una doppia tripla di Passerini consente al 7laghi di restare in controllo (20-8). Vigevano non riesce a ingranare, e così si arriva al 10' sul 22-11.

Il secondo periodo si apre con il canestro di Mossi, ma dalla parte opposta è ancora bomba, con Hamadi. La situazione non cambia, Gazzada è più in palla mentre gli ospiti continuano a provarci da tre ma restano fermi allo zero per cento... E così si arriva sul 36-17, un -19 che però Vigevano riesce a ridurre fino al -9 con cui si arriva a metà incontro: 37-28 infatti al 20', un margine che lascia ancora in corsa i gialloblù.

Terza frazione con ancora Gazzada Schianno a dominare da tre punti, una netta predominanza che mantiene a distanza la ForEnergy: 40-30 al 23', 48-32 al 26'30”. Vigevano segna finalmente dalla distanza con Mossi, replica da due Moraghi, altra bomba di Venturelli, che nell'azione successiva fa suo un rimbalzo difensivo da cui parte il possesso che porta sempre Mossi a realizzare il 50-42. Time-out per i padroni di casa con 1'25” da giocare: da segnalare solo un 2/2 dalla lunetta di Passerini, per il resto diversi errori da ambo le parti. L'ultimo riposo arriva perciò con il tabellone a recitare 52-42.

Ultimo quarto: segna Grugnetti, un minuto più tardi tripla di Vescovi, per il 55-44. Minuto di sospensione chiesto dalla panchina ducale a -7'18”, con Mossi che al rientro sul parquet va due volte a segno dalla lunetta e porta il punteggio sul 57-48. Seguirà un 2/2 di Venturelli e un 2/2 di Terzaghi (59-50). Si lotta, come è giusto che sia, su ogni pallone. A 4' esatti dalla fine è 62-52, i varesini mantengono una decina di punti di distanza per due ulteriori minuti, prima della bomba di Grugnetti del 67-60. Il quarto fallo di capitan Pozzi consente a Moraghi di riportare i suoi sul +9. Possesso gialloblù che si spegne in un nulla di fatto, e in qualche modo la partita termina qui. Al 40' è 71-64.

Domenica al PalaBasletta sarà la volta del derby lomellino contro l'Expo Inox Mortara di Alfonso Zanellati.

7Laghi Gazzada Passerini 15, Angiolini 9, Lenotti 4, Somaschini 5, Moraghi 9, Bologna, Zanasca, Vescovi 8, Hamadi 5, Terzaghi 16; n.e. Mattiolo. All. Zambelli.

ForEnergy Vigevano Grugnetti 12, Pontisso, Frontini 2, Pozzi 2, Venturelli 20, Mossi 15, Appendini 4, Strotz 8; n.e. Pavanello e Torriani. All. Bianchi.

 

@ l'Informatore

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400