Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Basket, C Gold: una bella Vigevano "schianta" la Pall. Milano

La partita dura poco più di un quarto: bella prestazione della squadra di Simone Bianchi

15 Gennaio 2017 - 19:54

Basket, C Gold: una bella Vigevano "schianta" la Pall. Milano

Si apre positivamente il girone di ritorno della ForEnergy Vigevano 1955, che contro la Pallacanestro Milano vince senza soffrire e mette in mostra una condotta anche mentale sicuramente confortante. Buone le risposte fornite dai gialloblù, anche da parte delle riserve, sul piano dell'approccio in primis ma anche su quello statistico.

Avvio positivo dei vigevanesi, che aprono le danze con Mossi, e sempre lui trova la tripla del 7-4 dopo poco meno di 3'. Risponde Bazzoli, ma Venturelli e ancora Mossi consentono ai gialloblù di imporre un buon break arrivando sul 13-6. Un buon Pontisso realizza il 21-13 all'8', accorcia Perego. In occasione del primo riposo breve il tabellone dice 23-19, con il giovane milanese Cattaneo che in contropiede sfrutta al meglio un errore in fase di possesso degli avversari e chiude ulteriormente la forbice.

Secondo quarto: è Bazzoli, per gli ospiti, a tenere a galla i suoi, con sette punti che fanno da contraltare ai canestri di Appendini, Venturelli e Torriani (31-26 a -6'47”). Cattaneo segna il -3 sfruttando una difesa ducale certo non impenetrabile, quindi un 2/2 di Venturelli e Torriani impongono il 35-28. Importante la bomba di Mossi del 40-30, su cui la panchina milanese decide di rifletterci su. Buoni contenuti in questo frangente da parte della ForEnergy, in particolare con Mossi che si dimostra in ottima condizione a livello realizzativo e una panchina che conferma un'applicazione notevole, con menzione speciale per il giovane Torriani. Al 18' è 47-37, al 20' 53-39, un margine che si può iniziare ad amministrare. Così accade nel corso del terzo periodo: il quintetto di Simone Bianchi tocca al 23' il +18 con Strotz servito da Grugnetti (61-43). Ancora Strotz fa ½ dalla lunetta, seguiranno il canestro di Mossi e la tripla di Grugnetti, per il 67-43. Di fatto la partita termina qui, i padroni di casa controllano e conducono in porto la prima sfida del nuovo anno: 83-48 al 30', 91-53 al 35', 100-60 all'ultima sirena.

Sabato sera appuntamento a Saronno contro la Robur. Salto a due alle 21.

ForEnergy Grugnetti 12, Mossi 24, Pontisso 11, Venturelli 13, Pozzi 5, Appendini 8, Strotz 9, Frontini 10, Torriani 6, Pavanello 2. All. Bianchi.

Pall. Milano Perego 4, Bazzoli 31, Bosio 11, Pizzul 1, Saccà 4, Magnaghi 2, Sacchetti 1, Trezzi 2, M. Cattaneo 4, T. Cattaneo, Villa, Reali. All. D. Cattaneo.

 

@ l'Informatore – Emanuel Di Marco

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400