Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

C Gold, Vigevano cade a Saronno

21 Gennaio 2017 - 22:48

C Gold, Vigevano cade a Saronno

Gara certo insidiosa contro una Saronno in crescita e forte dell'inserimento di uomini come Novati e Danelutti (nella foto un momento della gara di andata). Vigevano avrebbe anche potuto rimontare nel finale, ma complici anche alcuni possessi non sfruttati a dovere non c'è stato nulla da fare.

Il quintetto di partenza è composto da Grugnetti, Pontisso, Strotz, Pozzi e Venturelli. Bene in avvio la Robur, che si porta sul 12-5 con Cacciani dopo tre minuti e mezzo. Replica da tre Pozzi, sempre Cacciani fa lo stesso in due distinte circostanze (18-10). Al 10' il tabellone dice 24-18 con canestro nel finale di Strotz.

Secondo periodo: Danelutti e Novati consentono a Saronno di allungare sul 29-18. Canestro e libero di Mossi, dalla parte opposta segna Gurioli. Al 16' una tripla di Mossi consente a Vigevano di portarsi a -6 (35-29), dopo 2' e un paio di errori al tiro per parte segna Guffanti. Fallo su Strotz che va in lunetta: due su due. Segue un canestro di Danelutti, e sempre quest'ultimo realizzerà a 25” dall'intervallo lungo il libero del 40-31 con cui si torna negli spogliatoi. Al rientro in campo Saronno resta davanti con uno scarto attorno alle dieci lunghezze: al 23' è 45-35 con Venturelli, ma Guffanti dalla distanza allunga ancora. Nuovamente Venturelli da tre, lo seguono Mossi e Strotz (48-42 a -5'14”). I ducali tornano ufficialmente in corsa arrivando anche a -2 con il 49-47 di Strotz, e a 5 punti di Gurioli faranno da contraltare due canestri di Grugnetti: 54-51 al 30'.

Nell'ultima frazione, però, Vigevano non riesce a concretizzare il rientro. E così i padroni di casa grazie a Furlanetto, Danelutti e Gurioli si riportano a +10 sul 67-57. Al 36' tripla di capitan Pozzi per il 69-63 e gara potenzialmente ancora aperta. Mossi subisce fallo e segna entrambi i liberi, va in lunetta anche Gurioli che fa 2/2: 71-65 a 2'16” dal termine. Due possessi gialloblù si chiudono con infrazioni di passi, e così Bianchi chiama un time-out a -1'29”. La situazione tuttavia non si modifica: a vincere è la Robur, 81-73.

Ad attendere i gialloblù è ora un'altra trasferta: sabato, con salto a due alle 18.30, si giocherà a Basiglio contro lo Sporting Milanotrè.

Saronno Furlanetto 5, Cacciani 15, Novati 12, Guffanti 7, Di Meco 5, Zennaro, Leva 1, Gurioli 21, Danelutti 15; n.e. Santambrogio, Fiore. All. Crugnola.

ForEnergy Grugnetti 14, Pontisso 3, Strotz 12, Pozzi 6, Venturelli 13, Mossi 18, Appendini 5, Frontini, Torriani 2; n.e. Pavanello. All. Bianchi.

 

@ l'Informatore

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400