Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

C Gold: importante vittoria della ForEnergy su Milano3

Allungo decisivo di Vigevano verso la metà del terzo periodo. Quindi un ultimo quarto di gestione che regala un successo importante in chiave classifica

28 Gennaio 2017 - 20:19

C Gold: importante vittoria della ForEnergy su Milano3

Esordio in maglia gialloblù per il pivot Tommaso Colombo, giunto in settimana al posto di Frontini, passato a Nerviano.

Pronti via e Milanotrè si porta in vantaggio con Soresina. Al 5' i padroni di casa sono sul 9-3 (canestro ducale di Venturelli), allunga ulteriormente Iacono. Vigevano in avvio non brilla al tiro, fallendo diverse occasioni, anche da sotto. Primi punti per Tommaso Colombo (11-6 a -3'20”), cui fanno seguito due bombe, una per parte (Iacono e Grugnetti), per il 14-9 del primo riposo breve. Al rientro in campo la ForEnergy trova il pareggio a quota 15 con Pontisso (13'), trovando poco dopo il primo vantaggio con due liberi di Venturelli. Bene in questo momento il quintetto di Bianchi, che con la tripla di capitan Pozzi si porta sul 17-22. Milanotrè non ingrana, attorno al 17' prende corpo una fase confusa con qualche errore da ambo le parti. Il 22-24 del 20' è frutto in particolare di diversi liberi, con le due squadre al bonus.

Terza frazione: nessun particolare acuto nei primi 5', con i padroni di casa che tornano anche davanti sul 31-30. Quindi Vigevano prende in mano la situazione: otto punti consecutivi di Mossi, inframezzati dalla tripla di Giocondo, valgono il 34-38. Protagonista diventa ora Venturelli, con altri sette punti che consentono ai lomellini di allontanarsi e di porre le basi per quella che, nelle fasi conclusive del periodo, diverrà una vera e propria fuga. Gli ospiti toccano il +17 sul 36-53, accorciano Giocondo e Iacono, quindi 2/2 dalla lunetta di Pontisso e ½ di Iacono. Al 30' il tabellone dice 41-55. Si tratta ora di portare a compimento la missione, e la ForEnergy lo fa senza soffrire: al 34' Pozzi realizza il 44-61, un centinaio di secondi più tardi Giocondo commette il quinto fallo e abbandona il campo un po' nervoso, ne scaturisce qualche (minima) tensione che porta però all'espulsione di Appendini. La situazione comunque non cambia, l'incontro si chiude sul 54-67.

Domenica prossima i ducali torneranno, dopo due trasferte consecutive, a giocare sul parquet amico del PalaBasletta: arriverà Garbagnate.

Milanotrè Giocondo 10, Iacono 18, Soresina 6, Tandoi 5, Arioli 6, Delmenico, Bianchi 1, Mori, M. Colombo, 8; n.e. Manzoni e Bonora. All. Pugliese.

ForEnergy Grugnetti 5, Mossi 8, Appendini 2, Strotz 4, Venturelli 23, Pontisso 4, Torriani 2, Pozzi 9, T. Colombo 10, Pavanello. All. Bianchi.

 

@ l'Informatore – Emanuel Di Marco

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400