Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

C Gold: l'Edimes supera una ForEnergy che, senza tre uomini chiave, cede solo alla fine

Una sfida che nulla aveva da dire in classifica, con i pavesi già certo del primo posto e i ducali terzi. Per Vigevano da segnalare tre assenze: out, oltre a Pozzi e Mossi (presente solo per onor di firma), anche Strotz. In gruppo quindi Moretti, che esse

03 Aprile 2017 - 14:13

C Gold: l'Edimes supera una ForEnergy che, senza tre uomini chiave, cede solo alla fine
I primi due punti della partita sono di Sanlorenzo, lo segue Verri da tre (5-0). A sbloccare Vigevano è una bomba di Venturelli, che veste ancora i panni di capitano. L'Edimes resta davanti, al 5' è 14-7, accorcia Venturelli ma realizza ancora Fossati dalla distanza (17-9). Doppia tripla di Grugnetti e la ForEnergy torna sotto. Nell'ultimo minuto bella palla recuperata da Torriani e tradotta in canestro di Pontisso: 19-18, e con questo risultato si arriva alla sirena. 
Al rientro in campo sono nell'ordine Verri, Fossati e Freri a consentire ai padroni di casa di allungare fino al 29-20. Per Vigevano segnano Moretti e Venturelli, una nuova tripla di Ferri vale il 32-24 a -4'30". La squadra di Piazza arriva a toccare le undici lunghezze di margine sul 38-27 di Degrada, belle in questo frangente le bombe di Pontisso e Venturelli - inframezzate dai due punti di Sanlorenzo, ed è 40-33. Al 20' il tabellone recita 42-33 dopo un 2/2 dalla lunetta dello stesso Sanlorenzo.
Terza frazione ben impostata dal quintetto di Simone Bianchi, che in poco meno di cinque minuti torna a -1 con un parziale di 10-1 inaugurato da Tessitore e chiuso da Venturelli. La tripla di Ferri consente all'Edimes di restare davanti. Al 27' è 51-45, quindi un paio di possessi senza esito da ambo le parti (intanto Venturelli si è seduto in panchina con 4 falli a carico) vengono seguire da una nuova realizzazione da tre, di Ferri, e così Pavia si riporta sul +9. Due liberi per Moretti, segnati entrambi, così all'ultimo riposo breve il punteggio è di 54-47. 
Ultimo periodo: non si segna per un minuto e mezzo, a sbloccare la situazione è Verri (57-47), lo segue Pontisso. La ForEnergy è pienamente in partita, lo dimostrano i sei punti segnati da Grugnetti e un bravo Moretti, che mantengono aperto il match sul 59-55 con 7' ancora da giocare.  Bella replica di Pavia con Fossati e Freri (64-55) e time-out chiesto da Bianchi. Seguono altri 60" senza acuti, prima dei canestri di Pontisso e Degrada: 66-57 a -4'11". A 3' esatti dalla fine zampata di Tessitore per il 66-62, nell'azione successiva Vigevano perde però Venturelli, che commette il quinto fallo su Degrada, il quale ai liberi fa 2/2 (entrambe le squadre sono in bonus). Bene Colombo, ancora -4 (68-64). Va in lunetta Ferri, 1/2. Palla per i ducali, nulla da fare, dalla parte opposta tripla di Degrada per il 72-64. Gli ospiti hanno ancora la forza per rientrare sul 72-70, ma la rincorsa termina qui, perché nei secondi finali il tentativo da tre di Tessitore si spegne sul ferro, e Ferri chiude i conti sul 75-70.
Eccezionalmente, per l'ultima giornata di stagione regolare, Vigevano ospiterà Cermenate. 
Edimes Pavia Verri 17, Degrada 14, Fossati 9, Ferri 12, Sanlorenzo 11, Filic, Minoli 2, Pezzi, Bialkowski 6, Freri 4. All. Piazza.
ForEnergy Vigevano 1955 Grugnetti 14, Appendini 2, Colombo 6, Venturelli 17, Tessitore 10, Moretti 7, Pontisso 12, Torriani 2; n.e. Mossi, Pavanello, Martinoli. All. Bianchi.
 
@ l'Informatore
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400