Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Basket, C Gold: all'overtime passa Olginate, Vigevano ko

82-80 il finale a favore dei padroni di casa. Mercoledì alle 21 al PalaBasletta gara-2, eventuale "bella" domenica nuovamente sul campo dei lecchesi

07 Maggio 2017 - 20:12

Basket, C Gold: all'overtime passa Olginate, Vigevano ko

Apre i giochi un canestro di Grugnetti. L'avvio è di marca ducale, 0-10 in poco più di quattro minuti. Olginate si sveglia con Colnago, che sarà un po' l'uomo su cui la squadra di casa si appoggerà in questa fase. Per Vigevano spicca Venturelli, per lui 11 dei 22 punti con cui la ForEnergy chiude la prima frazione, 15-22 il punteggio.

In avvio di secondo periodo una bella palla salvata da Strotz porta in lunetta Pontisso, che fa 1/2. A -7'53" segna proprio Strotz, 15-25. La risposta della Gordon è affidata a Milan e ancora a Colnago, che insacca la tripla del -5. E sempre lui in contropiede solitario segna il 22-25. La rimonta dei padroni di casa è ultimata da un'altra bomba, di Milan, ed è parità. Segue una fase confusa, con due tecnici, allo stesso Milan e alla panchina vigevanese. Si riparte sul 26-26. Primo vantaggio di Olginate con Tagliabue (-5'22"). Mossi spreca, così Colnago si conferma il principale pericolo infilando altri tre punti, 31-26. Prova a rifarsi Marco Mossi, canestro, lo segue Venturelli da tre, si torna in parità. Colnago è in questo momento irrefrenabile, altre due bombe, e il tabellone recita 38-32, prima del colpo di Tessitore per il 38-35. Al riposo lungo è 40-37.

Riprende la partita ed è subito canestro e libero di Strotz. Punteggio pari, si riparte. Grugnetti fa girare bene la ForEnergy, che realizza con Strotz e Venturelli, in mezzo a loro la bomba di Tagliabue: 43-44 al 23'. La mette "Tex Bomb", +4 Vigevano. In questa fase brilla Vigevano, che si porta sul 43-51, limita i danni per la Gordon Milan con cinque punti consecutivi. Una partita per ampi tratti di categoria superiore, questa. Importante al 27' il 3/3 dalla lunetta di Venturelli (50-54), ancor più importante per Olginate è la doppia tripla di Zambelli, ancora avanti la NPO. Riecco Venturelli da tre, nell'azione che segue bella stoppata di Appendini e successivo tecnico all'allenatore di casa dopo un fallo su "Ventu", per lui un altro 3/3 ai liberi. Al 30' è 56-60, tra i ducali Tessitore non sembra al meglio e si accomoda in panchina.

Ultimo quarto: al 33', dopo un paio di rimbalzi offensivi decisivi di Torriani, Grugnetti infila il 58-64. Ogni palla ora pesa molto. Perde palla la ForEnergy, Olginate ne approfitta per insaccare da tre con Riva, figlio d'arte. Torna in campo Tessitore (pur zoppicante, uscirà un paio di minuti più tardi), che serve Mossi ma il suo tentativo non va. Stessa sorte per Colnago, che si è spento nella seconda parte del match ma che riesce comunque, dalla lunetta, a impattare a quota 64 a 3' dallo scadere. Grugnetti segna da lontano una tripla di estremo valore, lo segue Appendini: 64-69 a -2'22". Fallo evitabile di Pontisso, due libera segnati da Riva. Non fa lo stesso Marinò, palla nuovamente a Vigevano che si spegne però a fondo campo. Siamo al minuto conclusivo, 66-69. A 17" dalla sirena Milan segna la tripla del pareggio, sarà overtime.

Nei 5' aggiuntivi si parte con cinque punti a testa di Colnago e Venturelli. Due liberi per Mossi, due liberi per Tagliabue, 76 pari. Lunetta nuovamente per Tagliabue, 1/2. Prova un'altra tripla difficilissima Grugnetti, questa volta non va. Il +3 di Olginate è di Riva. Mossi mette altri due liberi, 43" alla fine. Sfondamento e quinto fallo per Colnago, palla quindi per i ragazzi di Simone Bianchi che Venturelli non spreca, 79-80 con 11" da giocare e possesso di Olginate, che gestisce bene e porta Federico Zambelli a insaccare da tre e regalare il successo ai suoi, 82-80.

Mercoledì alle 21 al PalaBasletta gara-2. Nell'altra semifinale l'Edimes è a sorpresa caduta in casa contro Milanotrè, 64-68.

Gordon Olginate Bassani, Marinò 3, Beretta, Milan 15, Riva 13, Zambelli 9, Colnago 30, Tagliabue 12; n.e. Chirico, Albenga. All. Galli.

ForEnergy Vigevano Grugnetti 7, Mossi 10, Strotz 10, Venturelli 37, Tessitore 11, Pontisso 2, Appendini 3, Torriani, Colombo; n.e. Pavanello e Martinoli. All Bianchi.

 

@ l'Informatore

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400