Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Promozione, tris della Pro Vigevano a Cornaredo

26 Ottobre 2017 - 16:23

Promozione, tris della Pro Vigevano a Cornaredo

Terzo successo consecutivo in trasferta della Pro Vigevano che passa sul campo dell'Oratorio Cornaredo (40-65) in una classica partita dai due volti. Troppo brutta la Pro nel primo tempo: i ducali denunciano lacune difensive e lasciano troppi rimbalzi agli avversari che, dopo lo 0-6 iniziale, tengono botta (12-13 al 10'), passando anche a condurre nel corso del secondo quarto (19-15). Le squadre arrivano al riposo lungo in perfetta parità (22-22), poi alla ripresa del gioco finalmente la squadra di coach Gibertoni, che fino a quel momento aveva litigato col canestro ed era stata tenuta in piedi dal generoso Mokhonko (febbricitante), si accende e mette a segno 17 punti in sei minuti. In questa fase la Pro, più operaia e meno leziosa, dimostra tutte le sue potenzialità recuperando palloni e spingendo il contropiede. Sfruttando l'energia di capitan Bagliani e Orlandi il divario si allarga progressivamente con Cornaredo incapace di reggere l'urto.

Pro Vigevano Al. Gibertoni 9, Menarini 8, Sala 14, Mokhonko 12, Zanelli 12, An. Gibertoni, Bagliani 3, Petracin, Orlandi 7. All. D. Gibertoni.

Nonostante gli inserimenti di Sacchi e Zocchi e il recupero di Azzini, anche a Parabiago l'Olimpia si è presentata a ranghi ridotti per le assenze di Bertolotti, Sartorato (entrambi influenzati) e Motta; nel corso della gara, inoltre, Kola si fa male a un polso cadendo e non può più tirare. I gambolesi, limitati soprattutto nei lunghi, lottano comunque alla pari con gli avversari nei primi due quarti (22-16, 38-34), per poi accusare nel terzo il break decisivo determinato anche dai tanti liberi sbagliati (18-8). Finisce 70-56 per i Roosters. Coach Vercelli rende onore a tutta la squadra: "Più di così - dice - non era possibile fare. Il nostro campionato inizierà dalla prossima gara quando dovremmo essere finalmente al completo".

Olimpia Gambolò Bertelà 23, Azzini 3, Cucchetti 8, Sacchi 5, Zocchi 2, Giannino 14, Maccagnola, Kola. All. Vercelli.

Nell'anticipo di lunedì la Junior era tornata al successo superando al palasport di via Cappuccini la Virtus Carroccio Legnano (71-59). Partita che ha visto una partenza a marce alte da parte degli ospiti che nel primo quarto trovano quasi sempre la retina quando tirano dall'arco (15-22). Nel secondo periodo soprattutto i giovani della Junior sono più concentrati e attenti in difesa e così si concretizza la rimonta (34-32 all'intervallo). Alla ripresa sono ancora i rossi di casa a fare la partita, tanto che al 35' la Jbv sembra in grado di chiudere la pratica (59-49), ma un parziale di 0-10 riequilibra il match (59 pari con poco più di 3 minuti da giocare). I ragazzi di Werlich ritrovano però coraggio e determinazione e vanno a vincere con un contro-break di 12-0. In evidenza Carnevale, Lio e capitan Zeno (per lui anche 15 rimbalzi).

Junior Basket Vigevano Lio 9, Cornalba 2, Negrini 2, Sala, Carnevale 13, Panozzo, Piovera 9, De Pace 2, Merlano 13, Zeno 19, Castiglione 2; ne Todeschini. All. Werlich.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400