Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Promozione, l'Olimpia Gambolò rompe il ghiaccio con Marcallo

03 Novembre 2017 - 12:17

Promozione, l'Olimpia Gambolò rompe il ghiaccio con Marcallo

La quinta giornata di campionato in Promozione porta il primo successo in campionato per la neopromossa Olimpia Gambolò che ha superato in casa (70-55) il Players Marcallo. Finalmente al completo, la squadra di Vercelli è riuscita a spuntarla nel finale al termine di una gara sempre equilibrata. Contro avversari decisamente "grossi", questa volta la profondità della panchina ha fatto la differenza, visto che tutti hanno portato il loro "mattoncino". Da sottolineare la sapiente gestione di Sacchi, le triple di Bertelà, le entrate di Zocchi, i rimbalzi di Giannino e Garigioli. Più due per gli avversari alla fine del primo quarto (18-20), l'Olimpia è avanti di tre al riposo lungo (39-36) e di una sola lunghezza al 30' (48-47). Come detto, a decidere è stato il parziale di 22-8 dell'ultimo periodo, anche se ancora a 5-6 minuti dalla fine il risultato era incerto, ma la voglia di vincere e la maggior freschezza hanno fatto stavolta la differenza.

Olimpia Gambolò Sacchi 6, Bertelà 17, Sigillo 9, Kola 10, Bertolotti 2, Azzini, Sartorato, Giannino 9, Zocchi 13, Garigioli 4. All. Vercelli.

Non tutto da buttare nella prestazione della Junior, sconfitta ieri sera a Magenta (74-58). Tante buone cose, ma ancora errori importanti che, soprattutto nel secondo quarto (parziale di 19-7), sono andati a compromettere la partita, giocata sostanzialmente alla pari per gli altri tre parziali. L'analisi dei numeri dice ancora una volta 24 palle perse, un dato inaccettabile; se a questo aggiungiamo percentuali dal campo non certo rilevanti si spiegano i 58 punti che contro una buona squadra come Magenta non possono bastare. Certo senza Zeno e Carnevale (temporaneamente fuori sede) e anche il giovane Negrini, fermato da un lieve problema fisico, pensare a una vittoria era praticamente impossibile.

Junior Basket Lio 9, Cornalba 12, Todeschini 3, Sala 5, Panozzo, Piovera 1, De Pace, Merlano 11, Arrigone 5, Castiglione 12; ne Negrini, Romanenghi. All. Werlich.

Intanto, nell'anticipo di lunedì sera la Pro Vigevano, che per l'occassione sfoggiava le divise con il nuovo sponsor Free Shop (distributore di snack e bevande in via del Popolo e via Decembrio), ha infilato la quarta vittoria consecutiva, prima interna, superando 71-46 l'Elegy Legnano. Una gara che non si è discostata dalle altre, con una Pro inguardabile nel primo tempo e che ha permesso agli avversari di restare sempre a contatto (33-31 al 20'). Nella ripresa altra musica: un parziale di 14-2 scava un solco che con il passare dei minuti è andato ad ampliarsi.

Free Shop Pro Vigevano Menarini 6, Sala 15, Al. Gibertoni 21, Mokhonko 7, Zanelli 8, An. Gibertoni 3, Bagliani 7, Petracin, Orlandi 2, Daglio 2, Zandi. all. D. Gibertoni.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400