Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Promozione, la Free Shop vola in vetta, perdono Jbv e Olimpia

17 Novembre 2017 - 12:25

Promozione, la Free Shop vola in vetta, perdono Jbv e Olimpia

Il risultato di spicco della settima giornata in Promozione è di sicuro il successo nell'anticipo di lunedì della Free Shop sul finora imbattuto Turbigo (71-62) che ha consentito al quintetto di coach Davide Gibertoni di agganciare la testa della classifica. Le altre due compagini lomelline, entrambe impegnate in trasferta, non hanno raccolto punti.

Mercoledì sera la Junior Basket è stata sconfitta a Parabiago (64-58). In vantaggio alla fine del primo quarto (17-22), i ducali conducevano ancora di una lunghezza al 30' (51-52), per poi accusare il parziale decisivo (13-6). Coach Werlich è comunque soddisfatto della prestazione della squadra: "Abbiamo tenuto il campo con buon agonismo e reattività. Siamo andati molto bene in difesa, poi abbiamo avuto qualche problema di falli, con gli avversari che hanno potuto battere ben 35 tiri liberi contro i soli 5 nostri, eppure loro hanno pressato a tutto campo per 40 minuti,.. In attacco invece c'è venuto un po' di braccino nei momenti topici che non ci ha permesso di portare a casa il referto rosa. Peccato, però se difendiamo in questo modo e siamo belli intensi e reattivi come lo siamo stati a Parabiago, allora potremo toglierci qualche soddisfazione"

Junior Basket Vigevano Lio 2, Cornalba 13, Cerastico 6, Negrini 9, Sala 7, Todeschini, Piovera 3, De Pace 4, Zeno 2, Castiglione 4, Arrigone 8. All. Werlich.

Molto più netta la sconfitta patita dall'Olimpia Gambolò in quel di Magenta (76-46), anche se buona parte del distacco è maturato nel secondo tempo. I gambolesi se la sono infatti giocata alla pari nei primi due quarti (23-19 al riposo lungo). "Purtroppo - dice coach Vercelli - accusiamo il fatto di allenarci poco e male nel corso della settimana. Dimostrazione che pur contro una squadra forte abbiamo retto un tempo, ma poi da metà del terzo quarto non ci reggevamo in piedi".

Olimpia Gambolo Sacchi, Bertela 15, Zocchi, Azzini, Kola 2, Sartorato 8, Giannino 7, Garigioli 10, Cucchetti 4. All. Vercelli.

Tornando al successo del Free Shop con Turbigo, come tante volte in questa prima fase della stagione, la Pro Vigevano parte male (27-37 all'intervallo), per poi cambiare pelle nella seconda parte del match. Fatto è che al 30' la gara è totalmente riaperta con Turbigo ancora avanti nel punteggio (51-54), ma l'inerzia è ormai in mano ai padroni di casa. Alberto Gibertoni, Sala e Agresti vanno ripetutamente a canestro mandando in tilt i milanesi anche grazie a una buona prestazione difensiva globale.

Free Shop Pro Vigevano Menarini 16, Sala 10, Al. Gibertoni 17, Mokhonko 10, Agresti 12, Zanelli 3, An. Gibertoni, Bagliani 3, Orlandi; ne Daglio, Zandi. All. D. Gibertoni.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400