Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Serie C Gold, la ForEnergy archivia la pratica Gallarate (66-38)

In un quarto e mezzo Vigevano chiude una gara senza sussulti.

03 Dicembre 2017 - 20:13

Serie C Gold, la ForEnergy archivia la pratica Gallarate (66-38)

La ForEnergy prende un brodino in attesa della sfida con Gazzada, evadendo la pratica Gallarate nel solito quarto e mezzo (66-38) giocato senza particolari sussulti. Non è una domenica indimenticabile al “Basletta” anche perché la differenza dei valori in campo fatica a far accendere la miccia.

L’inizio è perciò con il freno a mano tirato: Vigevano sbaglia più del solito e gli ospiti non ne sanno approfittare (7/37 da 2 e 4/22 da tre alla fine). Pilotti imbuca da rimbalzo offensivo il 2-0 dopo oltre un minuto di gioco. Gallarate spara a salve ma la ForEnergy non è certo un capolavoro di brillantezza offensiva e così in campo si concretizza un inaspettato equilibrio. La tripla di Benzoni in transizione dà il 5-0  poi i ducali si piantano e Gallarate risale sino al 5-5 firmato Fedrigo con 4’53” da giocare. Boffini segna il 9-5 con un minuto e mezzo da giocare e a 56” dalla prima sirena è Ferri, la solita sicurezza in uscita dalla panchina, a trovare la tripla del 12-7 che è il finale del primo parziale.

I due minuti di pausa coach Paolo Piazza li impiega per pettinare i suoi che rientrano e producono un periodo da 28-11. La tripla di Ferri e il canestro da sotto di Pavone scavano il primo solco (17-7 con 8’42” da giocare), poi 5 punti di Pilotti mandano al largo la capolista (24-9 con oltre 6’ sul cronometro). Gatto pesca la tripla, poi Verri va fino in fondo e porta a casa il gioco da 3 punti. Subito dopo Boffini spara dall’arco lontano per il 33-12 e ancora Verri va facile a metterla nell’anello arancione per il 35-14. A 1’24” dal riposo lungo Ferri ciuffa la tripla del 37-18 e la partita è di fatto consegnata agli archivi.

E infatti il terzo periodo regala poco al pubblico, con Verri che pesca il trepunti del 45-21 con 6’28”. Gallarate litiga con il ferro mentre la ForEnergy continua a seguire il suo copione. Benzoni ciuffa sulla sirena dei 24” il 48-21, poi è la volta dei due liberi di Grugnetti per il 50-21 con poco più di un minuto da bruciare. Il quarto si esaurisce con un 12-4 di frazione che la dice lunghissima sullo spettacolo non indimenticabile offerto dal campo.

Il quarto periodo è quindi soltanto per le statistiche. Ferri mette il 55-22. Coach Piazza guarda avanti a mette a sedere il suo quintetto titolare. Così c’è spazio anche per i ragazzi della panchina: Bottacin chiude il pick and roll ispirato da Boffini (57-28 con più di 5 minuti da giocare) e a 67” dalla fine Benzoni piazza il 64-35. La sirena chiude un match mai in discussione e all’orizzonte già si profila la sagoma di Gazzada.


ForEnergy Vigevano: Grugnetti 2, Boffini 10, Verri 8, Benzoni 9, Pilotti 7, Ferri 20, Minoli 4, Bassi 1, Pavone 3, Bottacin 2. All. Piazza.

Basket Gallarate: Fogato 2, Ciardiello 6, Fedrigo 3, Picotti, Pariani 12, Gatto 7, Quaglia, Tomasini3, Tognati 3, Puricelli 2, Ferrario, Baracchi. All. Ferri.

Parziali: 12-7; 40-18; 55-22.

Tiri liberi: Vigevano 6/11, Gallarate 12/22

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400