Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Basket serie B: per la Elachem fatale Montecatini (93-75)

Sempre di rincorsa la squadra gialloblù non è mai riuscita a tornare in scia dei padroni di casa.

14 Ottobre 2018 - 20:00

Basket serie B: per la Elachem fatale Montecatini (93-75)

Vigevano e la sconfitta. Un binomio che nell’ultimo anno solare nessuno è mai riuscito ad accostare. Ce l’ha fatta Montecatini che ha fermato i ducali (93-75) nella prima trasferta stagione. Una partita che la squadra di coach Piazza (nella foto Marmonti) ha giocato sempre di rincorsa senza riuscire mai ad avvicinarsi agli avversari. Nell’economia della gara hanno pesato le percentuali al tiro, in particolare nei due quarti iniziali e una difesa che ha patito il terrificante asse Migliori-Giorgi. Meglio la ripresa, almeno sotto il profilo dell’atteggiamento, con i ducali che hanno vinto i restanti due quarti.

La partita si apre subito sui binari previsti da coach Piazza: i toscani sono carichi a pallettoni dopo la sconfitta all’esordio e il duello con la Elachem dura lo spazio di pochi minuti. Giusto il tempo per Panzini di imbucare l’8-8 e i padroni di casa volano via con un break di 15-3 propiziato dall’attacco di Montecatini che sa pescare a seconda delle necessità gli uomini perimetrali e alimentare Giorgi alla tacca del post basso. Alla prima sirena è perciò 23-10.

La seconda frazione di apre con una tripla di Verri che vorrebbe scuotere i suoi ma che è come predica nel deserto. Giorgi imbuca a ripetizione mostrandosi per quello che è: il rebus più difficile per Vigevano. Montecatini intanto vola sulle ali dell’entusiasmo; Giorgi è inarrestabile e coach Piazza è obbligato a bruciare due time-out nell’arco di un giro di lancette. Birindelli spezza il digiuno con un tiro libero (36-21 con poco più di 4’ da giocare), poi la squadra di casa riprendere il suo monologo: con Giorgi (16 punti e 100% dal campo all’intervallo lungo) segnano Migliori e Moretti; Benzoni incassa un fallo tecnico ad un pugno di secondi dal buzzer. Il quarto va in archivio con un parziale di 24-10 ed un complessivo e per nulla rassicurante 46-34

Ferri e Verri suonano la carica in avvio di terza frazione (49-28) fatto che costringe coach Tonfoni ad andare subito in time-out. Alla Elachem non basta però il buon avvio per invertire l’inerzia del match: Montecatini tiene a distanza i ducali che vanno a – 16 con una tripla di Benzoni. Maresca ciuffa da tre punti, i gialloblù tengono ma al penultimo riposo è 71-48. Di positivo c’è solo che la Elachem si è aggiudicata il quarto.

La partenza dell’ultimo periodo di Montecatini fa precipitare Vigevano a – 30 (81-51). Sembra il tracollo. Invece la Elachem almeno sotto il profilo dell’orgoglio non molla: è Minoli l’uomo a cui i ducali si aggrappano per chiudere combattendo la sfida. Il divario è troppo ampio per essere colmato ma è l’atteggiamento che conta. E così la partita si chiude con Montecatini che non lascia nemmeno avvicinare i ducali.

 

Montecatini: Meini 11, Bolis 4, Migliori 28, Moretti 9, Giorgi 25, Ciervo, Mucci, Zanini 2, Cipriani 7, Alioune, Galli 4, Maresca 3. All. Tonfoni.

Elachem Vigevano: Panzini 7, Vecerina 4, Verri 17, Benzoni 8, Petrosino 8, Minoli 12, Bassi, Birindelli 9, De Gregori 2, Ferri 8. All. Piazza.

Parziali: 23-13; 47-23; 71-48.

Tiri liberi: Montecatini 25/32, Vigevano 15/23.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400