Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Basket, serie D: Abbiategrasso passa al Basletta

22 Dicembre 2018 - 13:04

Basket, serie D: Abbiategrasso passa al Basletta

Gara intensa in via Carducci, decisa dopo solamente due tempi supplementari. Tra Freeshop Pro Vigevano e HR Solutions Ussgb Abbiategrasso a sorridere è la squadra di coach Gerosa, 95-101.

Dopo un paio di minuti con le polveri bagnate, la Pro prova ad alzare il ritmo (11-7), ma gli ospiti tengono botta e si affacciano avanti sull'11-13. Meglio tuttavia i ducali nella fase conclusiva del primo quarto, che termina 21-15. Equilibrio ristabilito a quota 25, e un secondo periodo che non avrà un reale padrone, alla pausa lunga sono avanti i ducali, 35-32. Si torna sul parquet con la Freeshop che trova il +5, reazione avversaria ed è 39-40. Si procede punto a punto, e sempre di parità occorre parlare al 30', il tabellone luminoso restituisce un 49-49. Quarta frazione con la truppa di Gibertoni che ritrova cinque lunghezze di margine sul 54-49, ma l'Ussgb c'è e impone un break di 10-1 che ribalta la situazione. Marcone da tre segna il 58-62, di fuga non si tratta perché Menarini e compagni sono ben presenti e rispondono. Ultimi secondi combattuti, ma che non riusciranno a decretare un vincitore: al 40' è 72-72 dopo la tripla di Loughlimi. Nel primo overtime è quasi sempre davanti la Freeshop: Sala (18 punti complessivi) e soci sono in avvio sul 76-72 ma non scappano (76-77), con un altro mini-break è 80-77. Tutto rimane in bilico, e al 45' è ancora parità, 82-82, con tentativo finale della Pro che si spegne sul ferro. Ultimi minuti che si confermano accesi, con l'Ussgb che spinta da una tripla dagli 8 metri e dal 6/6 ai liberi di Sacchi - grande protagonista dell'incontro e di fatto mvp, non solo in virtù dei 30 punti realizzati - ha la forza di conquistare il successo.

Pro Vigevano Al. Gibertoni 5, Mokhonko 10, Menarini 14, Sala 18, Zanelli 14, Loughlimi 16, An. Gibertoni 8, Olivelli, Diciocia 10; n.e. Urga e Savani. All. D. Gibertoni.

Abbiategrasso Sacchi 30, Marcone 25, A. Facchi 7, B. Invernizzi 21, Orlandi 12, M. Facchi 3, Mangiarotti, Muzio 3, G. Invernizzi; n.e. Pancrazi. All. Gerosa.

 

Terzo periodo determinante nella sfida tra Nova Cava Manara e Tromello, con i padroni di casa a imporsi in maniera netta, 82-58 il risultato conclusivo. Eppure per almeno metà partita è stato possibile parlare di equilibrio. Nessun sussulto infatti nel corso del primo quarto, con Tromello (senza Risso) che chiude avanti seppur di una sola lunghezza, 12-13. Al rientro in campo Cava - che se la sta giocando nelle zone altissime della classifica del girone E - è più produttiva, sorpassa e giunge al riposo lungo sul +5, 29-24. La terza frazione sarà, come detto, quella decisiva: il quintetto di De Bernardi fa una gran fatica a segnare, realizzando solamente cinque punti in dieci minuti, e così la Nova ringrazia e scappa via. Con il passare dei minuti il distacco cresce e assume una consistenza importante: al 30' il tabellone luminoso recita 59-29, di fatto è finita. Ultimo quarto utile solo alle statistiche. 

Nova Basket Cava Di Giulio 3, Marchesi 7, Carusi 16, Ferrarini 19, Laborabri 10, Montero 4, Ferrari 5, Casadei 11, Gusulfino 2, Ciccione 5. All. Garavaglia.

Pallacanestro Tromello  Orsenigo 6, Fontò 4, Pavanello 2, Nai 17, Carandini 7, Sacchi, Zucca 5, Omodeo Vanone 10, Ratti, Zeno 5, Lupi 2. All. De Bernardi. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400