Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Basket, C Gold: l'Expo cede solo nel finale

23 Dicembre 2018 - 10:51

Basket, C Gold: l'Expo cede solo nel finale

Un break negli ultimissimi minuti di gioco ha consentito allo Sporting Milanotrè di avere la meglio su un'Expo Inox Mortara generosa, ma che ha patito alla distanza anche a causa della giovane età di molti interpreti, in attesa degli eventuali movimenti di mercato delle prossime settimane.

Inaugura il match Pontisso dalla lunetta, risponde Giocondo. Iacono dalla distanza impone il 3-7, replica con la medesima moneta Ferretti. Expo che si porta sull'11-7 con Baiardo, risposta ospite immediata e così si procede punto a punto fino al 18-18 del primo riposo breve.

Seconda frazione aperta dai canestri di Tandoi, Bossi e Pontisso (24-20). Sorpasso e contro-sorpassi in questa fase, con Marcone a trovare la tripla del +4 sul 35-31 a -3'46". Mortara resta davanti per diversi minuti, pur senza scappare. E a 45" dalla sirena Bassani ristabilisce l'equilibrio a quota 39. A segno a seguire Pontisso dalla lunetta e Giocondo, per il 40-41 del 20'.

Di Iacono i primissimi punti al rientro sul parquet (40-43), poco male perché nell'ordine Muzio, Baiardo e Pontisso sono gli autori del 48-43. Il quintetto di Alfonso Zanellati mantiene un divario di quattro-cinque punti (50-45, 57-52). Pierleoni infila la bomba del 60-55, lo stesso fa Bonora, con un 2/2 ai liberi di Cappellari che vale la nuova parità. Milanotrè che con lo stesso Cappellari trova il 61-64 di fine quarto. 

I primi due minuti del periodo conclusivo saranno sterili, situazione spezzata da un 1/2 dalla lunetta di Bonora a -7'39". Pontisso e Ferretti per il 65-65, tutto pare ancora possibile. Ma qualcosa nei meccanismi del Battaglia si inceppa, e lo Sporting ne approfitta per dare vita al parziale decisivo, aperto da Bassani e concluso da Iacono (67-77). Chiuderà Bossi dalla lunetta, per il 69-77 conclusivo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400