Basket C Gold

L'Expo perde con Gallarate (74-75): i play-off si allontanano

Il quintetto di Zanellati recupera da -16, ma poi nel finale spreca troppo.

Angelo Sciarrino

25 Gennaio 2019 - 00:57

expo inox - gallarate

Il classe 2000 Filippo Marcone

Nel turno infrasettimanale di serie C Gold l'Expo Inox perde di un punto al PalaGuglieri contro Gallarate (74-75) ed è una sconfitta che brucia tantissimo, complicando non di poco la rincorsa play-off dei mortaresi. Con Deconescu debilitato da uno stato influenzale (la conferma, ce ne fosse ancora bisogno, di un'annata disgraziata), il quintetto di Zanellati ha disputato un pessimo primo tempo e, dopo l'espulsione di Baiardo per antisportivo e fallo tecnico, si è trovato sotto anche di 16 lunghezze (29-45 al 18'). Un 6-0 di parziale ha poi consentito di ridurre le distanze al riposo lungo dando quel minimo di fiducia (35-45). Nel secondo tempo i lomellini sono infatti tornati in campo più convinti e determinati, nonostante un arbitraggio che ha continuato a suscitare proteste (espulso anche il vice Gerosa). L'entusiasmo di Marcone ha caricato anche i compagni e, grazie a una difesa più aggressiva e a una maggior precisione in attacco, i mortaresi si sono messi in partita. Proprio due canestri di fila del classe 2000, prodotto del vivaio del Battaglia, hanno permesso all'Expo di mettere per la prima volta la testa avanti (68-67 al 33'). La gara è poi proseguita punto a punto; al 38' assist di Orsini per Deconescu per il 74-72, ma poco dopo il lungo rumeno fallisce da sotto il +4 e nel ribaltamento Fogato mette la tripla che risulterà decisiva. Nelle ultime azioni, infatti, Deconescu sbaglia da tre e poi, dopo l'errore di Croci, Orsini non trova gli appoggi giusti nel piazzato da centro area che a 5 secondi dalla fine avrebbe probabilmente consentito all'Expo di incamerare due punti pesantissimi. Nonostante un tempo regalato, si può dire che nel finale Mortara, dopo essere stata brava a mettere in confusione Gallarate, ha sprecato una grande occasione selezionando male gli ultimi tiri.

Expo Inox Mortara Pontisso 25, Deconescu 10, Pierleoni 8, Ferretti 13, Orsini 7, Bossi 1, Marcone 10, Baiardo; ne B. Invernizzi, Muzio. All. Zanellati.
Gallarate Hidalgo Quiroz 14, Battilana 2, Croci 10, Calzavara 16, Moraghi 14, Bellotti 2, Fogato 6, Fedrigo 9, Camurati, Ciardiello 2. All. Sassi.

@l'informatore - Angelo Sciarrino

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

Il jazz tra strade, piazze, vigne,  musei,  parchi e cortili

Il jazz tra strade, piazze, vigne, musei, parchi e cortili

dal 23 MAGGIO al 9 GIUGNO

Pitture e disegni di viaggio di Cesare Giardini

Pitture e disegni di viaggio di Cesare Giardini

la personale

Annullata la "Family Bike a Run" da Vigevano a Gravellona

Annullata la "Family Bike e Run" da Vigevano a Gravellona

causa maltempo

Bob Mintzer

Sotto le stelle del jazz: la rassegna termina col botto

Vigevano, il sassofonista e clarinettista Bob Mintzer si racconta prima del concerto di venerdì 17 in Cavallerizza

I disegni anatomici di Leonardo riprendono vita

I disegni anatomici di Leonardo riprendono vita

al Castello di vigevano

Al Cagnoni “Tardo qualche minuto” con il milanese imbruttito

Al Cagnoni “Tardo qualche minuto” con il milanese imbruttito

Ieri sera a Vigevano

Il vincitore dell'edizione 2019 del palio dei maiali di Cilavegna

Sagra Asparago, il rione Castello si aggiudica il palio

A Cilavegna