Basket serie D

Franchi successi di Pro Vigevano e Ussgb

Niente da fare invece per Tromello contro Corbetta

Angelo Sciarrino

23 Marzo 2019 - 13:11

basket serie d

I giocatori dell'Ussgb festeggiano la vittoria

La Pro Vigevano torna alla vittoria superando al PalaBasletta Vittuone (76-60) al termine di una gara scorbutica, con molto nervosismo e tanti tecnici dovuti anche a un arbitraggio incerto. I ducali partono meglio, allungano subito e chiudono la prima frazione sul 23-14. Nel secondo periodo i milanesi aumentano la loro fisicità e con un parziale di 12-0 riescono a impattare a quota 31, per poi portarsi anche in vantaggio 33-34, ma cinque punti di fila di Mokhonko permettono alla Pro di arrivare al riposo lungo sul 38-36. Alla ripresa del gioco i padroni di casa faticano ancora a scrollarsi di dosso gli avversari, poi Sala propizia un 9-0 di parziale che proietta la Pro sul +12 di fine terzo (60-48). Vittuone sembra aver esaurito le energie, la Pro limita bene con la zona gli attacchi avversari e una bomba di Alberto Gibertoni porta al massimo vantaggio (67-48) per un finale in completa gestione.

Free Shop Pro Vigevano Al. Gibertoni 6, Mokhonko 20, Menarini 10, Sala 13, Zanelli 12, Loughlimi 10, Bagliani 3, Diciocia 2; ne Savani, Aguie. All. D. Gibertoni.


L'Ussgb batte San Giuliano tenendo la testa dall'inizio alla fine (74-53) e si aggiudica matematicamente i play-off con tre turni d'anticipo. Mattia Sacchi dà la prima spallata al match prima di essere limitato dai falli, solida la coppia interna composta da Muzio e Giovanni Invernizzi, Abbiategrasso arriva così a metà incontro sul 41-32. Alla ripresa del gioco la formazione bianco blu, guidata in attacco da Marcone e un super Bruno Invernizzi (32 di valutazione), produce lo strappo decisivo mettendo in campo maggior intensità e concentrazione. Quattro i giocatori in doppia cifra, ma soprattutto una coesione di squadra e propensione al sacrificio che inducono a pensare che non sia finita qui...

Ussgb Abbiategrasso Muzio 10, M. Facchi 3, Lonati 1, Comelli, Restelli, G. Facchi, Marcone 19, B. Invernizzi 22, Mangiarotti, G. Invernizzi 7, A. Facchi 2, Sacchi 10. All. Gerosa.

Ancora con problemi d'organico, soprattutto in cabina di regia per l'indisponibilità di Nagari e Pavanello, Tromello cede 53-76 a una squadra meglio organizzata e allenata come Corbetta. La partenza è a rilento e i lomellini arrivano a metà incontro sotto di 12 lunghezze (26-38); buona la reazione del terzo periodo che consente di rientrare a -2, ma poi gli avversari strappano nuovamente (43-56 al 30'). Con Maestri ed Omodeo Vanone gravati di quattro falli e le rotazioni limitate era impensabile fare di più. Adesso per Tromello si profila la gara di Vittuone, un vero spareggio per la conquista del nono posto che garantisce la salvezza diretta senza passare dalle forche caudine dei play-out.

Tromello Orsenigo 9, Maestri 8, Fontò, Risso 9, Carandini 2, Zucca 12, Omodeo Vanone 6, Zeno 2, Lupi 5; ne Nagari. All. Bocca.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Pavia, manutenzione del verde: le criticità

Pavia, manutenzione del verde: le criticità

il sopralluogo

Conferita la Gran Croce ad Angelo Grassi

Conferita la Gran Croce ad Angelo Grassi

oggi a mede

Eleonora Braghieri, passione cosplayer

Eleonora Braghieri, passione cosplayer

pavia

Mede, festa in piazza per i diciottenni

Mede, festa in piazza per i diciottenni

ieri

Oasi di Sant'Alessio, la riapertura

Oasi di Sant'Alessio, la riapertura

natura

Anticorruzione e buon andamento della pubblica amministrazione

Anticorruzione e buon andamento della pubblica amministrazione

pavia

Marisa Mulazzi, miss mamma 2018, è ancora in gara

Marisa Mulazzi, miss mamma 2018, è ancora in gara

voghera

Trenini turistici, si torna a bordo

Trenini turistici, si torna a bordo

pavia

Teatro Fraschini, via ai restauri

Teatro Fraschini, via ai restauri

pavia