Basket serie D

Pro incompleta, l'Ussgb esce alla distanza

Niente da fare per Tromello contro Cava (62-81)

Angelo Sciarrino

06 Aprile 2019 - 12:48

ussgb - pro vigevano

Filippo Marcone, mvp del match

Penultima giornata in serie D ma ancora alcuni verdetti devono essere scritti. Ieri sera alla Scarioni di Abbiategrasso è andato in scena il “quasi” derby tra Ussgb e Pro Vigevano. A vincere, come nella gara d'andata, è stato il quintetto di Gerosa (72-60) che ora, a pari punti con i ducali, sarebbe settimo, ma nell'ultimo turno tutto può ancora succedere. La Pro ospiterà infatti al PalaBasletta il Sant'Ambrogio, mentre l'Ussgb viaggia a Pavia contro la capolista Sanmaurense. Riguardo alla partita, nei primi due quarti la Free Shop, nonostante le assenze pesanti di Menarini e Loughlimi, si è fatta preferire e dopo un primo quarto in equilibrio (18-21), nel secondo è riuscita ad allungare grazie agli spunti di Sala e Diciocia e a qualche fiammata di Zanelli (39-31 al riposo lungo). Alla ripresa del gioco la svolta, con la Pro che si schianta contro la grande difesa messa in atto dall'Ussgb. 19-4 il parziale del terzo quarto (50-43), con gli abbiatensi che, trascinati ancora da un grande Marcone (quattro triple di fila), raggiungono il +15 in avvio di ultima frazione per poi gestire il vantaggio, pur senza avere eccelse percentuali al tiro. Dato importante i rimbalzi d'attacco: ben 16 per l'Ussgb, di cui 7 nel solo terzo periodo.

Ussgb Abbiategrasso Muzio 9, Marcone 25, Orlandi 13, Lonati 6, G. Invernizzi 4, B. Invernizzi 4, M. Facchi 2, A. Facchi, Mangiarotti, Sacchi 9, Comelli, Restelli. All. Gerosa.
Free Shop Pro Vigevano Al. Gibertoni 10, Mokhonko 8, Sala 8, Zanelli 11, Savani, An. Gibertoni, Urga, Gramegna 6, Diciocia 17, Aguie; ne Menarini. All. D. Gibertoni.


A Gambolò la Pallacanestro Tromello, senza Risso e con soli nove giocatori a referto, fa quel che può contro la seconda della classe Nova Cava (62-81). La differenza sta soprattutto nei primi due quarti dove Tromello ha subito troppi punti, mentre nella seconda parte la gara si è fatta maggiormente equilibrata, con Maestri che si è messo in luce tra i padroni di casa. Francamente era difficile fare di più. Tromello resta in corsa per il nono posto che significa salvezza diretta senza play-out, ma deve sperare in due sconfitte di Stradella (domani in casa con la capolista Sanmaurense e poi ad Arluno) e andare a vincere l'ultima giornata sul campo della Leoniana.

Tromello Orsenigo 6, Maestri 17, Fontò, Nai 3, Sacchi 2, Zucca 12, Zeno 5, Nagari 7, Lupi 10. All. Bocca.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

A Gambolò "La biblioteca ci sta un botto"

A Gambolò "La biblioteca ci sta un botto"

il cortometraggio

A Pavia arrivano i Boomdabash, Tiromancino e Roberto Vecchioni

A Pavia arrivano i Boomdabash, Tiromancino e Roberto Vecchioni

Una estate in musica

Il Monte Calvario a Cassolnovo

Il Monte Calvario a Cassolnovo

L'evento

Gran finale con Marina Massironi e Roberto Citran

Gran finale con Marina Massironi e Roberto Citran

Al teatro Lirico di Magenta

Fraschini: presentata la nuova stagione d'opera

Fraschini: presentata la nuova stagione d'opera

Pavia

A Gambolò va in scena la Passione di Cristo

A Gambolò va in scena la Passione di Cristo

Venerdì sera

I fuochi per Leonardo

I fuochi per Leonardo

Vigevano, si aprono le celebrazioni dedicate al Genio