Basket serie D

Tromello vince e chiude decima

Nell'ultima giornata sconfitte sia Ussgb che Pro Vigevano

Angelo Sciarrino

13 Aprile 2019 - 15:21

basket serie d

Massimiliano Lupi (Tromello)

Ultima giornata nel girone E di serie D decisiva per determinare alcune posizioni sia in ambito play-off che play-out. L'Ussgb perde nettamente a Pavia contro la capolista Sanmaurense (78-44), ma resta ugualmente settima davanti alla Pro Vigevano, sconfitta in casa da Sant'Ambrogio (80-90). Per entrambe gli accoppiamenti dei quarti sono proibitivi: i ducali affronteranno infatti Seregno, gli abbiatensi l'Indipendente di Appiano Gentile, rispettivamente prima e seconda del girone C.

Ieri sera c'è stata poca storia nelle due gare. A Pavia l'Ussgb ha retto sino al 15 pari di fine primo quarto, poi i ragazzi di Gerosa si sono lasciati andare: 26-37 a metà incontro e addirittura un 18-41 di parziale nella seconda parte del match. Più che mai indicativa la percentuale al tiro di squadra che è stata di 17/70.

Ussgb Abbiategrasso Muzio, Marcone 6, Orlandi 14, G. Invernizzi 4, B. Invernizzi 3, Lonati, M. Facchi 11, Mangiarotti, G. Facchi 4, Sacchi, Restelli 2. All. Gerosa.

Al PalaBasletta classica partita di fine stagione con difese larghe e poca cattiveria, ma dove il Sant'Ambrogio ha tenuto percentuali al tiro migliori, soprattutto da oltre l'arco. La Pro Vigevano ha sempre dovuto rincorrere i milanesi che hanno toccato un massimo vantaggio di 18 punti al 25' sul 50-68. Nell'ultimo periodo i ducali sono riusciti a farsi minacciosi tanto da arrivare a sperare nel miracoloso recupero, ma alla fine gli ospiti hanno trovato i canestri della sicurezza.

Free Shop Pro Vigevano Al. Gibertoni 9, Mokhonko 3, Menarini 6, Sala 12, Zanelli 15, Savani 6, Loughlimi 15, An. Gibertoni 3, Urga, Diciocia 11, Aguie. All. D. Gibertoni.

Tromello, ormai condannata ai play-out, passa a Rho contro la Leoniana (49-63), risultato comunque importante perchè consente di chiudere al decimo posto davanti a San Giuliano, anche se l'accoppiamento dello spareggio salvezza non sarà facile, soprattutto per la lunga trasferta di quasi 300 km a Bancole, nel mantovano. Riguardo la partita, i padroni di casa, matematicamente sesti, non si sono certo dannati l'anima, ma la prova dei lomellini è stata comunque buona per intensità e serve a dare morale. Dopo un avvio traumatico (10-1), Tromello si è ben ripresa, ha staccato una prima volta gli avversari e poi, dopo il loro ritorno, ha definitivamente allungato.

Tromello Lupi 12, Orsenigo 4, Maestri 11, Fontò 2, Risso 6, Carandini 10, Zucca 9, Omodeo Vanone 7, Zeno 2. All. De Bernardi/Bocca.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

A Gambolò "La biblioteca ci sta un botto"

A Gambolò "La biblioteca ci sta un botto"

il cortometraggio

A Pavia arrivano i Boomdabash, Tiromancino e Roberto Vecchioni

A Pavia arrivano i Boomdabash, Tiromancino e Roberto Vecchioni

Una estate in musica

Il Monte Calvario a Cassolnovo

Il Monte Calvario a Cassolnovo

L'evento

Gran finale con Marina Massironi e Roberto Citran

Gran finale con Marina Massironi e Roberto Citran

Al teatro Lirico di Magenta

Fraschini: presentata la nuova stagione d'opera

Fraschini: presentata la nuova stagione d'opera

Pavia

A Gambolò va in scena la Passione di Cristo

A Gambolò va in scena la Passione di Cristo

Venerdì sera

I fuochi per Leonardo

I fuochi per Leonardo

Vigevano, si aprono le celebrazioni dedicate al Genio