basket serie D

Play-off, la Pro Vigevano è fuori

Nei play-out Tromello costretto alla bella da Bancole

Angelo Sciarrino

03 Maggio 2019 - 00:05

basket serie d

Coach Davide Gibertoni (Pro Vigevano)

Esce al primo turno dei play-off di serie D la Pro Vigevano che perde anche la gara di ritorno con Seregno disputata questa sera al PalaBasletta (49-64). Buon primo quarto della Pro, che riesce a portarsi sul 9-3 al 4', poi break ospite per il 9-13 del 7'. Tanta grinta da parte dei vigevanesi che riescono a non fare scappare i più atletici e "cattivi" avversari. Così si viaggia a strappi, con Seregno che termina il primo quarto sul +3 (18-21). Nella seconda frazione Seregno mette in mostra maggior precisione al tiro, ma la Pro è viva e riesce a rimanere a -3 al 14', -5 al 16' fino al 28-35 del 17' che sarà anche il risultato di metà incontro, con oltre tre minuti in cui le difese hanno la meglio sugli attacchi. I primi tre minuti della terza frazione sono drammatici per la Pro, due triple scavano il solco e Seregno vola a +10 e poi sul 32-43 del 25'. Grazie ad Alberto Gibertoni (8 punti consecutivi con due triple) la Pro si riavvicina a soli di tre punti (40-43 al 27'), per poi chiudere il quarto sul 40-45. L'ultima frazione vede una Pro più imprecisa e il divario si allarga, 44-55 al 35', 47-61 al 38'. A partita ormai decisa, spazio agli under per la passerella finale.

Free Shop Pro Vigevano Al. Gibertoni 11, Mokhonko 11, Menarini 5, Zanelli 4, Savani, Loughlimi 11, Bagliani, An. Gibertoni, Albino, Urga, Diciocia 7, Aguie. All. D. Gibertoni.


Nei play-out Tromello è stato costretto a garatre da Bancole che ieri ha pareggiato la serie prevalendo a domicilio 75-69. Obiettivamente era difficile fare di più per i lomellini che hanno affrontato la lunga trasferta nel mantovano del primo maggio senza una pedina importante come Risso, mentre i padroni di casa recuperavano un giocatore per loro importante. Con un uomo in meno nelle rotazioni, Tromello è stata comunque brava a rientrare un paio di volte da meno 10. Dal 54-47 del 30' gli ospiti agganciavano la parità a quota 63, ma poi un 8-0 di parziale li faceva ripiombare sotto. Bancole a questo punto forzava qualche tiro favorendo l'ulteriore rientro. Sotto di 2 punti a una manciata di secondi dalla fine, Tromello riusciva a recuperare palla, ma Orsenigo scivolava e gli arbitri ravvisavano un'infrazione, poi sul fallo sitematico Bancole chiudeva i conti. La bella si giocherà domani sera al PalaOlimpia di Gambolò e per l'occasione Tromello dovrebbe essere al completo. Chi vince si salva, chi perde dovrà sostenere un ulteriore spareggio contro Cabiate, dodicesima classificata nel girone C, che ha già perso 2-0 con il Campus Varese.

Pallacanestro Tromello Omodeo Vanone 24, Maestri 8, Orsenigo 5, Lupi 10, Zucca 14, Carandini 4, Sacchi, Zeno, Nai 4. All. De Bernardi-Bocca.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Pavia, manutenzione del verde: le criticità

Pavia, manutenzione del verde: le criticità

il sopralluogo

Conferita la Gran Croce ad Angelo Grassi

Conferita la Gran Croce ad Angelo Grassi

oggi a mede

Eleonora Braghieri, passione cosplayer

Eleonora Braghieri, passione cosplayer

pavia

Mede, festa in piazza per i diciottenni

Mede, festa in piazza per i diciottenni

ieri

Oasi di Sant'Alessio, la riapertura

Oasi di Sant'Alessio, la riapertura

natura

Anticorruzione e buon andamento della pubblica amministrazione

Anticorruzione e buon andamento della pubblica amministrazione

pavia

Marisa Mulazzi, miss mamma 2018, è ancora in gara

Marisa Mulazzi, miss mamma 2018, è ancora in gara

voghera

Trenini turistici, si torna a bordo

Trenini turistici, si torna a bordo

pavia

Teatro Fraschini, via ai restauri

Teatro Fraschini, via ai restauri

pavia