basket - serie c gold

L'Expo Inox domina Legnano

Attacco ancora scatenato tra le mura del PalaGuglieri (93-68)

Angelo Sciarrino

14 Dicembre 2019 - 23:08

L'Expo Inox domina Legnano

Stefano Liso

Tra le mura del PalaGuglieri l'Expo Inox si conferma una macchina da canestri schiantando 93-68 il Legnano Knights, che pure aveva appena due punti in meno in classifica, in una gara che ha avuto ben poca storia. Infatti i lomellini hanno facilmente disposto degli avversari dimostrando di avere un'energia troppo superiore. Allo 0-2 iniziale, i mortaresi rispondono con un 10-0 di parziale e non vengono più ripresi. Al 9' gli avversari sono doppiati (26-13), il margine sale a 15 punti al 13' (39-24), poi l'unico momento di rilassamento consente ai legnanesi, trascinati da Guidi, di riportarsi sotto: 49-45 a metà incontro. Ma è solo un momento, perchè alla ripresa del gioco l'Expo torna a dominare raggiungendo in fretta un margine di sicurezza che gli consente di chiudere la partita con in campo un quintetto under 20. Mvp del match il play Liso, una macchina nel tiro da oltre l'arco.

Expo Inox Mortara Liso 21, Urbonavicius 11, Sacchi 11, Pocius 22, Invernizzi 8, Muzio 2, Degrada 13, Mangiarotti 1, G. Facchi 2, M. Facchi 2. All. Zanellati.

Legnano Knights Roncari 4, Negri 10, Ballarin 2, Maiocco 9, Angiolini, Guidi 32, Azimonti 3, Fasani 6, Tognati, Corti, Speronello 2; ne Di Dio. All. Saini.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Per i 40 anni di Fiat Panda un mega raduno a Vigevano

Per i 40 anni di Fiat Panda un mega raduno a Vigevano

il traguardo

"Aquile randagie"

il trailer di "Aquile randagie: gli Scout che si ribellarono al Fascismo"

Shoah, al cinema Odeon tre film per non dimenticare

giornata della memoria

IL 2020 SECONDO LA NUMEROLOGIA

IL 2020 SECONDO LA NUMEROLOGIA

Previsioni per il nuovo anno

Le opere di Marco Lodola illuminano l'Ariston

Le opere di Marco Lodola illuminano l'Ariston

il festival

AntonfART: «Le passioni hanno coltivato me»

AntonfART: «Le passioni hanno coltivato me»

il laboratorio

Renato Tassiello, “Il sognatore”

Renato Tassiello, “Il sognatore”

debutto discografico

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

fino a domenica

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

storie di lomellina

Dall’Io verso la città-polis

Silvano Petrosino, professore di Filosofia della Comunicazione alla Cattolica di Milano

Dall’Io verso la città-polis

le conferenze