Basket, serie B

Capolavoro-Elachem, vittoria nel derby all'overtime (65-74)

Umberto Zanichelli

22 Dicembre 2019 - 20:22

Capolavoro-Elachem, vittoria nel derby all'overtime (65-74)

L' esultanza dei giocatori ducali (foto Marmonti)

Partita di straordinaria intensità, i ducali chiudono con un missile di Passerini. 

Un capolavoro. Che racconta come la Elachem abbia davvero svoltato l’angolo. I ducali incassano la vittoria nel derby con la vigilia più travagliata di sempre, sino a sabato sera non era certo che si giocasse, nella maniera più bella: strapazzando i padroni di casa nel supplementare vinto per 4-13. Ma al palaRavizza è stata partita vera, con i pavesi in striscia aperta da sei partite che si sono scontrati con la solidità del quintetto di coach Paolo Piazza, trascinato da Dell’Agnello (22 punti) e da un Filippini di straordinario impatto (17 punti e 16 rimbalzi), capaci di reggere il rientro della squadra di casa e a portarla all’overtime che spalanca le porte al sogno.

Pavia era partita con il piglio giusto della reginetta che si gioca il derby sul capo amico, attaccata a Venucci, uomo di regia ma dalla mano educatissima, che guida i suoi al 19-12 del primo quarto. Quello che forse l’Omnia non si aspetta è la rabbiosa e immediata risposta dei ducali, che costruiscono un quarto da 12-28 e vanno al riposo lungo in vantaggio 31-40. Si torna dentro e adesso le due squadre sono meno brillanti, producono un parziale da 11-10, che lascia di fatto intatti gli equilibri ed introduce ad un ultimo periodo che per Vigevano potrebbe essere di gestione.

Invece sono i pavesi a prendere il controllo delle operazioni e a trovare efficacemente la retina con il pick-and-roll tra Venucci e Nasello. La partita si riapre e il finale di tempo regolamentare è da crepacuore: Mazzucchelli segna il 58-61 quando mancano solo 5” alla sirena. Pavia va in time-out e in uscita è Venucci a centrare la tripla del 61-61. Adesso è la Elachem a fermare il gioco, c’è il tempo per contruire una tripla, la prende Filippini ma non trova il bersaglio.

Si va allora all’overtime con Vigevano che innesca Dell’Agnello per l’allungo (63-67) a 1’09” dalla sirena. Toure riavvicina Pavia poi la Elachem costruisce la giocata della partita, che esprime al meglio il senso di squadra che si sta consolidando e che mette nelle mani di Passerini la tripla del 65-70. Sono i titoli di coda perché Pavia non avrà più il tempo e la lucidità per impedire che il tripudio dei tifosi ducali esploda dalla “piccionaia” del palasport di via Treves.

“E’ stata una bellissima partita da vedere, da giocare, da allenare – commenta un Paolo Piazza raggiante – Volevamo giocare con gli uomini interni e ci siamo riusciti, così come siamo stati bravi a limitare Venucci, che è un giocatore di altro livello. Nell’overtime siamo stati più lucidi e abbiamo giocato con attenzione, costruendo buoni tiri, compresa la tripla di Passerini che ha chiuso il discorso”.

Omnia Pavia: Venucci 21, Benedusi, Toure 12, Spatti 8, Gloria 2, Fazioli 7, Liberati, Nasello 15, Dessì, Mazzoleni; n.e. Arnone e Botteri. All. Baldiraghi.

Elachem Vigevano: Mazzucchelli 9, Brigato, Verri 6, Dell’Agnello 22, Filippini 17, Rossi 8, Passerini 9, Beretta 3; n.e. Aromando, Rosa e Martinoli. All. Piazza.

Parziali: 19-12; 31-40; 42-50; 61-61.

Tiri liberi: Pavia 17/24, Vigevano 11/16

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Pavia, la S. Messa dalla Cattedrale e la benedizione da Piazza Vittoria

Pavia, la S. Messa dalla Cattedrale e la benedizione da Piazza Vittoria

oggi domenica 29 marzo

Coronavirus: quali effetti sul commercio?

Coronavirus: quali effetti sul commercio?

ascom pavia

Pavia-Hildesheim, 20 anni di gemellaggio

Pavia-Hildesheim, 20 anni di gemellaggio

pavia

Contrasto alla ludopatia, assistenza anche in emergenza coronavirus

Contrasto alla ludopatia, assistenza anche in emergenza coronavirus

La logisitca CRI per la Lombardia, gestita a Valle Lomellina

La logisitca CRI per la Lombardia, gestita a Valle Lomellina

sala operativa regionale

“Giovani, state a casa”, l’appello dell’assessore Cantoni

“Giovani, state a casa”, l’appello dell’assessore Cantoni

pavia

Uscite ingiustificate: nuovo appello del Comune di Pavia

Uscite ingiustificate: nuovo appello del Comune di Pavia

Dentisti: come comportarsi in questo periodo?

Dentisti: come comportarsi in questo periodo?

il consiglio

Pavia, 31 anni fa il crollo della Torre Civica

Pavia, 31 anni fa il crollo della Torre Civica

il ricordo