basket - serie c gold

L'Expo Inox è quinta a fine andata

La resistenza di Busnago dura un quarto (76-95)

Angelo Sciarrino

12 Gennaio 2020 - 01:24

L'Expo Inox è quinta a fine andata

Stefano Liso

Dura poco più di un quarto la resistenza di Busnago contro l'Expo Inox che si impone 76-95 chiudendo il girone d'andata al quinto posto, autentica rivelazione, a pari punti con l'Aurora Desio con un bilancio di 9 vinte e 5 perse. Le due frazioni centrali hanno deciso la partita con un parziale di 34-57. Busnago si fa preferire a inizio gara, la difesa mortarese concede troppo (27-19 all'8'), poi Urbanovicius e Pocius riducono lo scarto al primo stop: 29-26. Degrada dalla lunga opera il sorpasso (32-33) e i lomellini non si voltano più indietro. Mattia Sacchi produce energia pura segnando 11 punti nella seconda frazione e con Liso (3 bombe negli ultimi tre minuti) e Pocius (14+8 all'intervallo) scava il solco: 44-57 a metà incontro. Al rientro altra accelerata: Liso viaggia con il 70 per cento di realizzazione e al 30' siamo 63-82. Con 6 punti consecutivi Urbonavicius chiude il match a 6' dalla fine (63-88), Zanellati può così svuotare la panchina chiudendo con tutti i giovani. Mortara porta cinque giocatori in doppia cifra, Liso, Urbonavicius, Degrada, Sacchi e Pocius, con quest'ultimo in doppia doppia. Silente ai punti, ma di sostanza la prova di Invernizzi con 5 rimbalzi, 6 assist e 4 recuperi.

Fortitudo Busnago Perego 14, Mazzoleni 9, Bazzoli 18, Corna 7, Werlich 7, Chirico 3, Tamagnone, Farinatti 13, Magni 2, Morando 3. All. Galli.
Expo Inox Mortara Liso 22, Urbonavicius 18, Pocius 18, Invernizzi, Degrada 17, Sacchi 15, Mangiarotti, G. Facchi, M. Facchi, Muzio 5, A. Facchi. All. Zanellati.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Le opere di Marco Lodola illuminano l'Ariston

Le opere di Marco Lodola illuminano l'Ariston

il festival

AntonfART: «Le passioni hanno coltivato me»

AntonfART: «Le passioni hanno coltivato me»

il laboratorio

Renato Tassiello, “Il sognatore”

Renato Tassiello, “Il sognatore”

debutto discografico

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

Franz Pelizza all'Expo d’arte internazionale di Innsbruck

fino a domenica

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

Una villa storica... e Alessandro Manzoni

storie di lomellina

Dall’Io verso la città-polis

Silvano Petrosino, professore di Filosofia della Comunicazione alla Cattolica di Milano

Dall’Io verso la città-polis

le conferenze

La grande arte? La si vede al cinema

La grande arte? La si vede al cinema

dal 14 gennaio

Dal “Reading book challenge” alle letture silenziose

Dal “Reading book challenge” alle letture silenziose

in biblioteca a gambolò

Con Dapporto al Cagnoni va in scena l’Italia piccolo-borghese

Con Dapporto al Cagnoni va in scena l’Italia piccolo-borghese

stagione di prosa