basket - serie d

Tromello e Ussgb in scioltezza

Pro Vigevano travolta dalla capolista corsico

Angelo Sciarrino

15 Febbraio 2020 - 12:20

Tromello e Ussgb in scioltezza

Mattia Sacchi (Ussgb Abbiategrasso)

Gara non bella, ma vincente per l'Ussgb Abbiategrasso che alla Scarioni ha superato 59-42 la Canottieri Milano. Il risultato non è mai stato in discussione con il quintetto di Gerosa che scatta ai blocchi di partenza (12-2 al 5'), mantenendo poi sempre il controllo, anche se gli ospiti riescono a limitare i danni a metà incontro (28-21), per poi perdere maggiormente terreno nella seconda parte (46-29 al 30', 53-33 al 35'). Ottima prova corale a livello difensivo e poi tanto Mattia Sacchi con 6/9 da 2, 6/10 da 3, 8 rimbalzi, 3 recuperi e 33 di valutazione. Doppia doppia invece sfiorata da Matteo Facchi con 10 punti e 9 rimbalzi.

Ussgb Abbiategrasso Restelli, G. Facchi 8, Imperato 2, Sacchi 30, M. Facchi 10, Lonati 2, Pancrazi 1, Mangiarotti 1, Muzio 5, A. Facchi. All. Gerosa.

Contro una Pallacanestro Milano ultima in classifica e decisamente malmessa tutto facile per Tromello che torna a muovere la classifica (84-44). Gli ospiti hanno retto giusto nel primo quarto (15-12), ma già al riposo lungo il match era ben indirizzato (42-25). Due punti utili per il morale, anche se la squadra di Bocca andrà rivista contro avversari più attendibili. Il fatto più incoraggiante è che ieri la squadra è tornata finalmente al completo e la partita, in definitiva un buon allenamento, ha offerto la possibilità di dare minuti a tutti.

Pallacanestro Tromello Carandini 3, Nazha 17, Maestri 3, Sissa 4, Lupi 6, Orsenigo 10, Vai 11, Werlich 5, Zatti 7, Zeno 10, Barbero 8, Sacchi. All Bocca.

Non era certo contro la corazzata Corsico (che ieri sera ha festeggiato la cinquantesima vittoria consecutiva!) che la Pro Vigevano poteva pensare di uscire dal suo momento “down”. Certo qualcosa di meglio era lecito aspettarsi, invece la squadra ha sofferto oltre misura lo strapotere fisico degli avversari e la forbice si è via via ampliata con il trascorrere dei minuti: 18-24 al 10', 38-50 a metà incontro, 57-82 al 30' e finale di 79-105. Poco da salvare dunque in questa prova. Per fortuna la classifica lascia ancora tutto aperto in ottica play-off, anche se in questo momento è forse più opportuno guardarsi alle spalle. Ci sarà da lavorare sodo in palestra per superare il momento difficile e prepararsi alle sfide che contano.

Pro Vigevano Al. Gibertoni 4, Menarini 10, Bonaccorsi 13, Elia 7, An. Gibertoni 7, Benedetti 22, Urga, Diciocia 16, Aguie. All. D. Gibertoni.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

pavia

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

pavia

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Il video

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Pavia

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Zona gialla

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Pavia

Covid, neo laureata subito in campo

Covid, neo laureata subito in campo

Pavia

Il grido di dolore del settore alberghiero

Giovanni Merlino, presidente di Federalberghi Pavia

Il grido di dolore del settore alberghiero

Pavia

La corretta alimentazione durante il periodo del Covid

La corretta alimentazione durante il periodo del Covid

e-book