Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Basket serie B

Elachem, la corsa si ferma a Bernareggio (106-86)

Umberto Zanichelli

Email:

umberto.zanichelli@ievve.com

21 Aprile 2021 - 20:56

Elachem, la corsa si ferma a Bernareggio (106-86)

Foto Laura Marmonti

I ducali si arrendono dopo una grande prestazione.

Non basta alla Elachem una partita dal cuore infinito per passare sul campo di un Bernareggio che tira con percentuali da urlo. I ducali lottano sino a metà dell'ultimo periodo, poi non riescono più a reggere l'urto e sono costretti alla resa. 

La partita decolla subito ma a regnare è l'equilibrio. Passerini infila la tripla del 9-9 prima che Bernareggio tenti di scappare. I padroni di casa allungano sino al 20-11 con 4'49” sul cronometro. La Elachem risponde dall'arco lontano con Mazzucchelli e Tassone e Bevilacqua appoggia il 20-21 con 2'30” da giocare. Adesso a strappare sono i padroni di casa che costruiscono un 5-0 chiuso dalla tripla di Almansi ma Vigevano non ci sta proprio, ricuce e chiude la frazione con i liberi di Bugatti per il 26-25 del 10'.

La sfida sale di colpi, i padroni di casa sono mortiferi al tiro (chiuderanno il primo tempo con il 62,5%) e per la Elachem è dura Aromando schiaccia il 32-27, poi Tstserukou appoggia il 36-27. Tassone trova la tripla che Laudoni neutralizza dalla parte opposta: e con 7'50” da bruciare è 39-30. Vigevano fatica dietro come confermano i 29 punti incassati in un solo quarto e quando Gatti trova il fondo della retina mancano 5'38” al riposo lungo e Bernareggio scappa sul 45-35. Vigevano prova a ripetizione ad avvicinarsi ma si espone dietro e quando Laudoni infila da sotto mancano solo 6” al riposo lungo: 55-46 e tutti a riordinare le idee.

Quando si è una squadra vera non c'è mai troppo da discutere: la Elachem torna in campo e costruisce un break di 1-12 che riapre tutto: Mazzucchelli, Rossi ricuciono, alla partita si iscrive anche Borsato e la Elachem vola: adesso è Bernareggio a sbandare e Mazzucchelli può segnare il canestro del sorpasso: 56-58 con 7' netti da giocare. Basta? Affatto: anzi sono i ducali a tentare lo strappo: Mazzucchelli fa 3/3 dalla lunetta ed è 59-65 con 4'51” nel terzo periodo. C'è però ancora il tempo per un 6-0 di parziale casalingo per riequlibrare tutto: 65-65 e 2'32” da giocare; la partita non ha ancora un padrone. Sono allora i padroni di casa a mettere nel mirino il traguardo: Aromando colpisce due volte e al 30' il tabellone dice 76-67.

L'ultimo quarto riparte da dove era finito il precedente: sparatoria da 3 punti tra Tassone e Quartieri (79-70), la Elachem è lì e con Bugatti risale ancora di due lunghezze. E mancano ancora 7'53” di fatica. Ci prova Borsato (81-75), basterebbe poco per rimettere tutto in gioco e provare ad incassare l'intero piatto. C'è ancora Tassone a ciuffare da 3 per l'86-80 con 5' scarsi da giocare. Adesso ogni pallone pesa tantissimo. L'ultimo strappo è però dei brianzoli che mettono lì un 8-0 di break che spiana la strada alla vittoria (106-86).

Vaporart Bernareggio: Ghedini 3, Baldini 4, Laudoni 27, Gatti 8, Tsetserukou 18, Aromando 12, Quartieri 12, Almansi 8, Todeschini 6, Ka 8; n.e. Radchenko e Giorgetti. All. Cardani.

Elachem Vigevano: Mazzucchelli 15, Rossi 12, Passerini 7, Tassone 18, Giorgi 8, Cucchiaro 8, Bugatti 9, Borsato 8, Bevilacqua 2, Rosa. All. Piazza.

Parziali: 26-25; 55-46; 76-67.

Tiri liberi: Bernareggio 18/27, Vigevano 18/26.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400