Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

che sfortuna!

Basket, C Silver: stavolta gli Aironi non fanno il "miracolo"

Si ferma anche Castano: il Mi Games passa al PalaCantone (73-89)

Angelo Sciarrino

Email:

angelo.sciarrino@ievve.com

26 Marzo 2022 - 01:25

Basket, C Silver: stavolta gli Aironi non fanno il "miracolo"

Stefano Appendini, per lui 13 punti, 7 rimbalzi e 4 assist (foto E. Salsa)

Questa volta gli Aironi non sono riusciti ad andare contro pronostico. Dopo l'impresa della scorsa settimana contro la capolista Gorgonzola (letteralmente asfaltata sotto i colpi di un Pozzi in stato di grazia), stasera la Fluidotecnica, impegnata ancora al PalaCantone, ha dovuto alzare bandiera bianca contro il Mi Games (73-89). Una gara che in settimana coach Zanotti aveva detto sarebbe stata difficile e che si è ulteriormente complicata dopo il nuovo infortunio che ha colpito questa volta Castano: anche lui il ginocchio, e siamo a tre! Un momento davvero sfortunato per Robbio che senza quattro titolari, e in particolare con il reperto lunghi falcidiato, aveva davvero poche carte da giocarsi contro una formazione che si sapeva essere di buon livello. Alla fine non si può certo dire che i padroni di casa abbiano disputato una brutta gara, anzi per tutto il primo tempo hanno condotto nel punteggio, raggiungendo anche un vantaggio massimo di 9 punti (23-19 al 10', 43 pari a metà incontro). Ma alla distanza era inevitabile un calo, anche perchè gli avversari hanno tirato benissimo, infilando la bellezza di 15 triple, e in attacco Robbio, senza la possibilità di appoggiarsi sotto canestro, ha sofferto la zona proposta dai milanesi che al 30' avevano già operato l'allungo decisivo (56-71).

Filippo Gallina, 7/7 dalla lunetta (foto E. Salsa)

Fluidotecnica Robbio Pozzi 14, Piccio 10, Gallina 15, Ltifi 6, Grugnetti 11, Appendini 13, Ratti 2, Comelli 2; ne Gabetta, Sata. All. Zanotti.

Mi Games Vecchiato 2, Cazzaniga 5, Ardizzone 15, Binaghi 8, Piatti 19, Piovani 10, Usardi 13, Martini 7, Fontana 10. All. De Rivo.

Dopo due gare casalinghe, Robbio è attesa ora da altrettante trasferte contro due formazioni milanesi di medio-bassa classifica: venerdì prossimo il San Pio X, quindi il Cus Milano per la prima giornata di ritorno della fase di Classificazione. Incontri che saranno sicuramente complicati, visto che l'infermeria difficilmente si svuoterà. C'erano discrete speranze su Yahya, ma stasera il giocatore si è fermato durante il riscaldamento in quando sente ancora fastidio al ginocchio, mentre a inizio settimana è attesa la risonanza di Castano, sperando non si tratti di nulla di grave.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400