Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

da non credere

Basket, C Silver: out anche Appendini, forse agli Aironi serve una benedizione!

Senza sei giocatori, la Fluidotecnica è stata sconfitta a Milano dal San Pio X (59-52)

Angelo Sciarrino

Email:

angelo.sciarrino@ievve.com

04 Aprile 2022 - 07:30

Basket, C Silver: out anche Appendini, forse agli Aironi serve una benedizione!

Anche coach Zanotti sembra voler esorcizzare il momento (foto E. Salsa)

Continua a piovere sul bagnato in casa Aironi. La sfortuna non accenna a placarsi a livello di assenze visto che dopo quelle degli infortunati Tardito, Buzzin, Castano e Yahya, ieri sera a Milano si sono aggiunte quelle di Appendini e del giovane Ltifi, entrambi bloccati da uno stato influenzale. Il San Pio X, invischiato nella parte medio bassa della classifica, ma reduce dalla vittoria di Pavia contro la Sanmaurense, si è così imposto per 59-52. Chiaro che in questa situazione per Robbio non è stato possibile combattere ad armi pari, con il reparto lungo completamente sguarnito e solo sei giocatori che si sono sobbarcati i 40 minuti. Nonostante tutto la Fluidotecnica, pur dovendo sempre rincorrere gli avversari, è rimasta sempre attaccata alla partita e a 4 minuti dalla fine è rinvenuta a un solo punto di ritardo (51-50). Purtroppo le difficoltà a fare canestro, soprattutto da fuori, non hanno permesso al quintetto lomellino di andare oltre, nonostante il prodigarsi di Grugnetti che ha provato a caricarsi sulle spalle il peso dell'attacco.

San Pio X Milano Marnetto 17, Sebastiani 16, Finzi 8, Caterini 6, Gangarossa 5, Manitta 4, Lania 3, Monzani, Pirosa; ne Appetiti, Spinetto, Allieri. All. Bonetti.

Fluidotecnica Robbio Grugnetti 23, Gallina 14, Piccio 6, Pozzi 5, Comelli 2, Ratti 2, Gabetta; ne Sata. All. Zanotti.

Alla seconda sconfitta consecutiva, Robbio viene risucchiata dalle squadre che la seguivano in classifica ed ora si trova al quarto posto a pari punti con il Legnano. Venerdì prossimo, per la prima giornata di ritorno della fase di Classificazione, gli Aironi saranno ancora impegnati a Milano contro il Cus. Tra gli assenti, a parte i due influenzati, c'è qualche speranza di recupero almeno parziale per Yahya, mentre per gli altri i tempi saranno necessariamente più lunghi.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400