Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

al palacantone

Basket, C Silver: tutto facile per Robbio e l'ucraino Kobets ne fa 40. Gli highlights

La Fluidotecnica batte 87-70 i giovani dell'Armani Milano e per una sera aggancia la vetta della classifica

Angelo Sciarrino

Email:

angelo.sciarrino@ievve.com

15 Aprile 2022 - 01:09

Basket, C Silver: tutto facile per Robbio e l'ucraino Kobets ne fa 40. Gli highlights

Alex Kobets in azione contro l'Olimpia Milano (foto Emanuela Salsa)

Dopo i 31 punti nella gara d'esordio della scorsa settimana sul campo del Cus Milano, Alex Kobets “bagna” la prima al PalaCantone segnando 40 punti all'Armani. Con il punteggio di 87-70 la Fluidotecnica Robbio “vendica” così la sconfitta patita all'andata per mano dei giovani della “cantera” dell'Olimpia e almeno per una sera aggancia le prime tre della classifica, Gorgonzola, Osal Novate e Cerro Maggiore, che saranno tutte impegnate a 24 ore di distanza. E' ormai chiaro comunque che il giocatore ucraino ha portato un valore aggiunto al quintetto lomellino che dopo Pasqua dovrebbe recuperare anche Castano, mentre per gli altri due infortunati, Tardito e Buzzin, ci sarà da pazientare ancora un po'.

Ovviamente questa sera tutti gli occhi erano puntati su Kobets. L'esterno è partito forte realizzando 11 punti nel primo quarto. Nel secondo è andato un po' fuori giri commettendo qualche forzatura di troppo, ma poi nella terza e quarta frazione è tornato a segnare con continuità, sciogliendo anche il braccio nel tiro da oltre l'arco. Lesto nei recuperi, veloce nonostante una stazza possente, i giovani avversari hanno fatto fatica a contenerlo, mandandolo ripetutamente in lunetta (16/19).

L'Armani ha retto fino al 12 pari del 6', poi Robbio ha infilato un parziale di 14-0 per il 26-12 dell'8'. Protagonista in questa fase è stato Pozzi che ha infilato una bella serie da tre compresa la bomba sulla sirena con cui si è chiusa la frazione (31-15). In avvio di secondo periodo l'Armani ha provato a rientrare sfruttando un po' di approssimazione tra i padroni di casa (37-25 al 12'), ma a metà incontro gli Aironi sono tornati saldamente avanti (50-33). Nella seconda parte del match Robbio ha raggiunto il massimo vantaggio sul 66-42 del 28' e comunque il margine non è mai sceso al di sotto delle 15 lunghezze. La Fluidotecnica tornerà in campo venerdì prossimo a Sesto San Giovanni contro la Rondinella.

Gli highlights della partita

Fluidotecnica Robbio Ltifi, Pozzi 21, Gabetta, Piccio 2, Gallina 3, Yahya 2, Grugnetti 7, Appendini 10, Ratti 2, Kobets 40, Comelli. All. Zanotti.

Armani Milano Anchisi 4, Fiorillo 5, Trovarelli 13, Bortolani 11, Romeo 10, Invernizzi 15, Toffanin, Martino, Erba 11, Rapetti 1, Panna, Marcucci. All. Pampani.

Lo scout della partita della Fluidotecnica

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400