Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Oggi pomeriggio al "Basletta"

Basket serie B: Elachem, le mani sul secondo posto, Omegna si inchina (79-68)

I ducali scavano il divario nell'ultimo quarto

Umberto Zanichelli

Email:

umberto.zanichelli@ievve.com

17 Aprile 2022 - 22:14

Basket serie B: Elachem, le mani sul secondo posto, Omegna si inchina (79-68)

Jacopo Mercante (foto Laura Marmonti)

E’ una vittoria pesantissima quella che la Elachem Vigevano strappa nell’inedito turno di Pasqua del campionato fermando Omegna (78-69), blindando il 2-0 nei confronti diretti con i piemontesi e consolidando il secondo posto a tre giornate dalla fine della stagione regolare.

Nicolò Gatti (foto Laura Marmonti) ha offerto una prestazione di grande sostanza

I ducali sanno di avere davanti un avversario di valore assoluto e approcciano bene al match. Omegna trova più continuità in attacco e al 10’ guida 15-22. Ma non si tratta dell’avvisaglia di una domenica storta, soltanto di una partita nella quale prendere le misure. E se i piemontesi appoggiano spesso il gioco su Balanzoni (20 punti e  9 rimbalzi alla fine) i gialloblù, che hanno Canci all’esordio iniziano a macinare il loro gioco che produce il 20-12 di frazione e il 35-34 del riposo lungo.

Luigi Cianci (foto Laura Marmonti) all'esordio in gialloblù

La partita resta sospesa sul filo dell’equilibrio anche nel terzo periodo (52-51), con i ducali che attaccano con maggiore continuità il ferro dalle situazione di gioco a due e martellano dal post basso. Il quarto periodo si apre perciò con tutto ancora da decidere: Mercante infila la tripla del 55-51; Giorgi quella del 58-51 e in un attimo la Elachem mette luce tra sé e gli avversari. Omegna è squadra di vaglia e reagisce subito: tripla di Burini e tutto da rifare (58-54) con oltre 7’ e mezzo da giocare. Vigevano non riesce a strappare e Balanzoni scrive 60-56. Adesso è il momento di Gatti: è lui a scava il 67-59; Giorgi segna il+ 10 (69-59). Omegna va in timeout: ma ora per raddrizzare la partita ci sono meno di 2’ e mezzo. Bushati prova a tenere lì i suoi ma ancora due liberi di Gatti danno il 77-63. Adesso bisogna solo gestire, cosa che la Elachem fa benissimo e la tripla di Segala a -15” serve solo a fissare il punteggio finale.

Gianluca Giorgi (Laura Marmonti) ha trovati punti nei momento importanti

«E’ stata una bella vittoria contro una grande squadra – commenta coach Paolo Piazza – Per noi è stato importante contare sulla rotazione a 9 grazie all’arrivo settimana di Cianci. Avevamo chiesto nel secondo tempo di attaccare un po’ più in uno-contro-uno dal pick-and-roll e ai nostri lunghi di andare più spesso spalle a canestro. Questo nonostante la nostra sia una squadra dalle spiccate doti perimetrali. Consolidiamo il secondo posto – aggiunge il coach ducale – ma ci prepariamo a tre partite difficilissime che stabiliranno il nostro piazzamento. Intanto lavoriamo per crescere e arrivare al play-off nelle migliori condizioni possibili».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400