Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

ancora infortuni

Basket, C Silver: gli Aironi abbattono la Rondinella, ma non ancora la sfortuna...

A Sesto San Giovanni terza vittoria di fila (77-91). Nel frattempo nuovo stop per Castano e si fa male pure Piccio

Angelo Sciarrino

Email:

angelo.sciarrino@ievve.com

23 Aprile 2022 - 00:49

Basket, C Silver: gli Aironi abbattono la Rondinella, ma non ancora la sfortuna...

Filippo Gallina su buoni livelli per tutto il match (foto Emanuela Salsa)

Secondo pronostico, gli Aironi domano le “rondinelle” di Sesto San Giovanni (77-91) mettendo nel carniere la terza vittoria consecutiva della nuova “era” Kobets. Purtroppo però non tutto è oro ciò che luccica. Ancora una volta la sfortuna ha presentato il conto in settimana, sempre sotto forma di infortuni e sempre focalizzati sulle ginocchia dei suoi atleti. Una cosa davvero incredibile! Castano, che sembrava pronto al rientro, si è rifatto male (per fortuna non sembra una cosa grave), ma a lui si è aggiunto Piccio, e qui le preoccupazioni sono maggiori, aspettando di conoscere l'esito degli esami strumentali. Insomma, per uno che entra ce n'è un altro che esce e così di sicuro l'infermeria non si svuota, cosa che sarebbe auspicabile visto che sono sempre più vicine le partite che varranno la stagione.

Riguardo alla partita, la Fluidotecnica l'ha ben interpretata per buona parte del suo sviluppo, anche se i padroni di casa, nonostante una classifica deficitaria, abbiano fatto del loro meglio. Vantaggio risicato al 10' (22-26), ma che si irrobustisce a metà incontro (35-47). Nel terzo quarto i lomellini raggiungono il massimo vantaggio sul +20, ma poi un parziale di 8-0 permette alla Rondinella di ridurre il gap (57-68 al 30'). Lo sbandamento prosegue nell'ultima frazione e anche Kobets, fino a quel momento davvero positivo, va fuori giri. I padroni di casa ne approfittano per avvicinarsi a un possesso pieno a tre minuti dalla fine. A togliere le castagne dal fuoco ci pensa Pozzi con una tripla, subito imitato da Appendini. Il finale torna così a essere in discesa per gli Aironi.

Detto dell'ucraino, va rimarcata l'ottima prova di Gallina e, nel finale, i canestri pesanti messi a segno da Pozzi, due su azione e tre dalla lunetta.

Nell'ultimo quarto Edoardo Pozzi ha messo a segno canestri importanti (foto Emanuela Salsa)

Con questa vittoria Robbio torna momentaneamente in vetta e mette pressione a Osal Novate e Cerro Maggiore che devono ancora scendere in campo. Gli Aironi sono ora attesi da due gare al PalaCantone: venerdì prossimo arriverà Garbagnate, altra formazione di bassa classifica, preludio al big-match con Novate, sperando nel frattempo di avere buone notizie extra campo.

Rondinella Sesto San Giovanni Casadei 2, Provesi, Ravanini 6, Casagrande 4, Lamia 18, Vailati 6, Zaccuri 24, Ciurla 7, Clementi 10; ne Perani, Moscatelli. All. Telesi.

Fludiotecnica Robbio Pozzi 13, Gallina 18, Yahya 8, Grugnetti 14, Appendini 7, Ratti 2, Kobets 28, Comelli 1; ne Gabetta, Sata. All. Zanotti.

Lo scout della partita

Fip, campionati regionali

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400