Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

ad alzano lombardo

Basket, C Gold: l'Expo Inox sfata il tabù trasferte e può ancora sognare...

Un grande Bazani (36 punti) e l'ottima difesa abbattono il Seriana Nembro (59-70)

Angelo Sciarrino

Email:

angelo.sciarrino@ievve.com

30 Aprile 2022 - 23:41

Basket, C Gold: l'Expo Inox sfata il tabù trasferte e può ancora sognare...

Franco Bazani, 36 punti e 36 di valutazione

Con una grande prestazione difensiva l'Expo Inox rompe finalmente il tabù trasferte e va a imporsi ad Alzano Lombardo al Seriana Nembro per 70-59. Da dire che quest'anno i lomellini avevano vinto solo due volte fuori casa, ma nel corso della prima fase, a Varese e Nerviano. Il quintetto di Zanellati ha concesso davvero poco in attacco alla compagine bergamasca che mediamente segna almeno 70 punti a partita. L'Expo ha subito preso un buon vantaggio nel primo quarto (15-24) trascinata da un ottimo Bazani e poi ha mantenuto quasi costantemente questo margine. Contro la zona proposta dal Seriana i lomellini hanno fatto un po' fatica, ma la concentrazione a livello difensivo è sempre stata elevata e costante, tant'è che gli avversari non hanno mai superato i 15 punti per quarto. Nell'ultima frazione, dopo aver toccato il +13, i cinque falli di Garcia e Sacchi hanno creato apprensione, considerando che, oltre all'assenza di Lonati, nel secondo quarto anche Andrea Facchi aveva dovuto lasciare il campo per infortunio. Il Seriana ne ha approfittato per avvicinarsi a un solo possesso, ma non ha mai avuto in mano la palla del sorpasso, con l'Expo che ha poi ripreso un margine di sicurezza. Oltre al già citato Bazani (in campo per 40 minuti con 13/20 da due, 4/10 da tre, 6/8 ai liberi, 36 punti e altrettanto di valutazione), da menzionare la prova di Garcia, che ha ben limitato il temuto Kushchev, e del classe 2004 Matteo Bettanti.

10 punti (5/11) in 28 minuti per il classe 2004 Matteo Bettanti

Seriana Nembro Orlandi 7, Crimeni 6, Kushchev 11, Nani 9, Bruno 7, Comerio 5, Ubiali, Coma 8, Perico, Belotti 6; ne Capelli, Corti. All. Mostosi.

Expo Inox Battaglia Bettanti 10, Sacchi 2, Monacelli 7, Bazani 36, Invernizzi 3, Garcia 10, Muzio 2, A. Facchi; ne M. Facchi, G. Facchi. All. Zanellati.

Con questa vittoria l'Expo Inox blinda innanzitutto la salvezza diretta allontanando definitivamente lo spettro dei play-out, ma in teoria potrebbe ancora coltivare il sogno di entrare tra le prime tre e accedere ai play-off, considerando oltretutto che alcune rivali devono ancora osservare il turno di riposo. Molto dipenderà dalla prossima trasferta di Busnago, prima dell'ultima in casa contro Ospitaletto.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400