Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

al palacantone

Basket, C Silver: Robbio ribalta Novate (84-54) e per due sere guarda tutti dall'alto

Gli Aironi dominano la sfida con una grande prova di squadra. Sabato prossimo altro scontro diretto a Gorgonzola

Angelo Sciarrino

Email:

angelo.sciarrino@ievve.com

07 Maggio 2022 - 00:43

Basket, C Silver: Robbio ribalta Novate (84-54) e per due sere guarda tutti dall'alto

Kobets, pur limitato dai falli, ha disputato un'ottima gara (foto Emanuela Salsa)

Robbio infila la quinta strapazzando nel confronto diretto l'Osal Novate (84-54), risultato con cui ribalta anche il -11 della gara d'andata. Fino a domenica la Fluidotecnica sarà così al comando solitario della classifica aspettando gli impegni di Cerro Maggiore, sul campo del Mi Games, e di Gorgonzola, atteso da una formalità in casa contro il fanalino di coda Olympia Voghera.

Gli Aironi hanno disputato una delle partite più convincenti della stagione come prova d'insieme contro un Novate che si è presentato al PalaCantone al gran completo, ma che sin dall'inizio è rimasto in balia degli avversari. Robbio ha infatti preso subito un discreto margine (24-15 al 10'), vantaggio poi incrementato nelle due frazioni centrali (46-31 e 70-45). Il quintetto di Zanotti ha sempre controllato la partita senza mai subire contro parziali come tante volte era capitato nel corso della stagione. A livello difensivo i lomellini hanno neutralizzato il temuto Cogliati che all'andata aveva messo a segno ben 37 punti.

Pozzi ha incanalato la gara con cinque triple (foto Emanuela Salsa)

Kobets ha giocato meno del solito avendo avuto problemi di falli (già 4 all'inizio del terzo periodo), ma per quanto il tabellino dell'ucraino sia meno eclatante che in altre circostanze, si può dire che abbia forse disputato la sua miglior partita da quando è a Robbio, selezionando bene i tiri e giocando di squadra; molto bene Pozzi che ha determinato il primo allungo con cinque bombe; in evidenza anche Yahya, che sembra aver recuperato bene dall'infortunio al ginocchio, e Gallina, solita prova di sostanza la sua. Positivo il rientro di Piccio e anche Castano è tornato ad “assaggiare” il campo per un paio di minuti.

Prestazione convincente di Yahya (foto Emanuela Salsa)

Fluidotecnica Robbio Castano, Pozzi 17, Piccio 4, Gallina 17, Yahya 12, Grugnetti 6, Appendini 8, Kobets 18, Comelli, Bovio 2; ne Sata. All. Zanotti.

Osal Novate Cogliati 3, Cigada 8, Gionso 8, Villa 8, Isasi 5, Sala 6, Torriani 5, Rigon 2, Gorla 9; ne Sagher, Merighi, Plebani. All. Ascenzo.

Lo scout della partita

Insomma, tutto bene in vista di un altro scontro diretto di grande importanza, quello che gli Aironi andranno ad affrontare sabato prossimo a Gorgonzola, una squadra che fino a qualche settimana fa sembrava in caduta libera, ma che nelle ultime uscite ha dato a vedere di aver superato il periodo di crisi andando a vincere a Legnano e Cerro Maggiore.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400