Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

sfiorata l'impresa

Basket, C Gold: l'Expo Inox spaventa Gallarate all'esordio nei play-off

Il quintetto lomellino cede solo nel finale (62-58) dopo aver a lungo condotto. Giovedì gara2 a Parona

Angelo Sciarrino

Email:

angelo.sciarrino@ievve.com

21 Maggio 2022 - 22:19

Basket, C Gold: l'Expo Inox spaventa Gallarate all'esordio nei play-off

Simone Monacelli, 3/7 da oltre l'arco (foto E. Salsa)

I play-off, è risaputo, sono spesso un'altra cosa, viaggiano a parte, sfuggono alle logiche che accompagnano una stagione. E così può capitare che Gallarate, prima testa di serie del tabellone, possa rischiare all'esordio l'imbattibilità interna per mano di una Expo Inox che al contrario ha agganciato la qualificazione agli spareggi finali per il rotto della cuffia. L'impresa dell'Expo non si è concretizzata per un soffio e nelle fila lomelline c'è rammarico perchè la prova è stata di gran spessore, con Gallarate che solo nel finale è riuscita a scampare il pericolo (62-58). Il quintetto di Zanellati ha disputato una gara ordinata, attenta in difesa e mortifera in attacco nel tiro da tre. I giocatori di maggior esperienza hanno sorretto la squadra, il duo argentino Bazani-Garcia e Monacelli, i giovani hanno assolto il loro compito; peccato solo che nel finale punto a punto non siano riusciti a dare quel qualcosa in più quando i tre pilastri hanno accusato un naturale calo fisico. Gallarate, pur non nella sua miglior giornata, ha un roster talmente ampio che alla fine, pur soffrendo terribilmente, è riuscita a trovare qualche lampo indispensabile per assicurarsi la vittoria e non rischiare di doversi giocare clamorosamente tutto nella gara di ritorno in programma giovedì sera a Parona.

Federico Garcia, top scorer del match con 18 punti (foto E. Salsa)

In avvio di partita si fa sentire la tensione e le squadre faticano a sbloccarsi, poi Gallarate si porta sul 9-4 e sembra normale routine. Ma si vede che i giocatori del Battaglia sono sul pezzo e non hanno la benchè minima intenzione di voler regalare nulla. Garcia segna 6 punti di fila per il sorpasso Expo e il quarto si chiude con un assist di Bazani per Muzio (14-18). In avvio di seconda frazione Monacelli e Garcia confezionano il +7 (16-23), Gallarate deve così affidarsi a Ciardiello che con due triple riporta avanti i suoi (29-27), ma l'Expo non si disunisce e al riposo lungo il ritardo è di una sola lunghezza (31-30). Alla ripresa del gioco altro momento assai favorevole per i gialloblù, Bazani, Sacchi e Monacelli martellano da oltre l'arco e così al 27' è di nuovo +7 (39-46). Gallarate deve dare fondo a tutta la sua esperienza, Danelutti e Clerici ricuciono, ma stavolta l'Expo non si lascia sorpassare (45-48 al 30'). Nell'ultimo periodo si va avanti ormai punto a punto. Al 36' una tripla da distanza siderale di Monacelli dà all'Expo l'ultimo vantaggio (53-55); Gallarate pareggia con due liberi di Danelutti, quindi De Bettin mette a segno la tripla forse più importante, quella che indirizza il match (58-55). Negli ultimi due minuti, infatti, l'Expo attacca senza la necessaria lucidità, gli arbitri lasciano correre qualche contatto al limite (proprio per questo Bazani si era preso in precedenza un tecnico), Muzio è troppo “timido” e spreca un paio di palloni da sotto, così Gallarate, grazie al fallo sistematico, può gestire il piccolo, ma preziosissimo vantaggio.

Gallarate Danelutti 10, De Bettin 8, Ielmini 7, F. Passerini 4, Romano 2, Clerici 8, Filippi 6, Ciardiello 7, Goretti 4, Calzavara 6; ne T. Passerini, Ezzaouia. All. Gambaro.

Expo Inox Battaglia Garcia 18, Monacelli 16, Bazani 15, Sacchi 5, Muzio 2, Bettanti 2, Invernizzi, A. Facchi, Lonati; ne M. Facchi, G. Facchi, Pirovano. All. Zanellati.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400