Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

terzo ko di fila

Basket, serie D: la Pro Vigevano lascia al Corbetta partita (57-66) e primato

I ducali rischiano adesso di scivolare al terzo posto. L'Ussgb supera l'Arlunese (67-64)

Angelo Sciarrino

Email:

angelo.sciarrino@ievve.com

21 Maggio 2022 - 12:43

Basket, serie D: la Pro Vigevano lascia al Corbetta partita (57-66) e primato

Coach Davide Gibertoni (Pro Vigevano) e Andrea Facchi (Ussgb)

In testa alla classifica per tutta questa lunga stagione, la Pro Vigevano è andata in difficoltà proprio alla vigilia dei play-off di serie D pagando a caro prezzo infortuni e assenze. Ieri sera al PalaBasletta i ducali hanno accusato il terzo stop di fila nella sfida con Corbetta che valeva il primato (57-66), ma adesso c'è il rischio concreto di scivolare addirittura al terzo posto se domani Turbigo batterà Cava.

Contro Corbetta la Pro deve rinunciare ancora ad Andrea Gibertoni e Matteoni, la gara è maschia, con tanti contatti, e l'arbitraggio finisce per favorire un po' la maggior fisicità degli avversari. Nell'arco del match i ducali subiscono tre tecnici, sintomo della poca tranquillità che influisce anche sulle scadenti percentuali al tiro. Dopo un primo quarto in equilibrio, i milanesi allungano nel secondo mantenendo poi 10-15 punti di margine. La Pro cerca di non mollare e a 1'30'' dalla fine ha uno scatto d'orgoglio che la porta a -5, ma poi Corbetta torna a distanza di sicurezza. Adesso serve compattarsi e sperare di potersi allenare al completo per dare il tutto per tutto nei play-off che inizieranno già la prossima settimana. Ancora da definire l'avversaria visto che nel girone F si giocano domani gare decisive per definire gli incroci.

Freeshop Pro Vigevano Morelli 15, Cavallaro 11, Martinoli 10, Orlandi 8, Diciocia 6, Gambino 5, Al. Gibertoni 2; ne An. Gibertoni, Lesca, Urga. All. D. Gibertoni.

Nei play-out tante partite si tramutano in una sorta di amichevoli non avendo più alcun significato per la classifica. L'Ussgb Abbiategrasso onora comunque questo finale di stagione battendo anche l'Arlunese (67-64). Il primo quarto si conclude con gli ospiti avanti (14-20). Nella seconda frazione Andrea Facchi e Bettanti provano a caricarsi la squadra sulle spalle, ma a metà incontro il risultato premia ancora Arluno (35-41), stessa cosa alla fine del terzo (50-55). Negli ultimi dieci minuti il quintetto di Gerosa stringe però maggiormente in difesa operando il primo sorpasso (58-57), Arluno cerca di reagire, ma Abbiategrasso chiude con un 9-0 di parziale.

Ussgb Abbiategrasso A. Facchi 24, Bettanti 15, G. Facchi 9, Pirovano 7, Lonati 7, Mangiarotti 3, M. Facchi 2, Bollini; Bossi. All. Gerosa.

La tranquilla Tromello “lascia” invece i due punti al S. Ambrogio, ancora in corsa per la salvezza (72-74). Il quintetto lomellino ha un approccio molle alla gara: 34-40 a metà incontro. Alla ripresa del gioco, dopo essere andata sotto di 9, la squadra di coach Bocca reagisce e l'inerzia passa nelle sue mani, ma avanti di 5 non riesce a chiudere la partita che viene prolungata all'overtime da un canestro rocambolesco di Lupi. Anche qui Tromello sul +4 spreca molto e gli avversari, forse più determinati, portano a casa il successo. Uniche attenuanti per i padroni di casa l'assenza di Sissa e un Maestri non al meglio.

Pallacanestro Tromello Farina 15, Ganimede, Lupi 12, Maestri 9, Marchese 5, Orsenigo 6, Vai 2, Voinea, Werlich 15, Zucca 8. All. Bocca.

Domani sera la Cat chiuderà il programma di giornata di scena a Rho.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400